Alec Baldwin spara sul set del suo film western, ma l'arma è carica: uccisa la direttrice della fotografia e ferito il regista

L'incidente mentre si girava la scena di una sparatoria. L'attore in lacrime: "E' stato un incidente"

Video
di

Tragedia nel mondo del cinema. Negli Stati Uniti, durante le riprese del film western "Rust", la direttrice della fotografia Halyna Hutchins, di 42 anni, è stata uccisa sul set dall'attore Alec Baldwin da alcuni colpi di pistola. Ferito anche il regista 48enne Joel Souza.  L'attore in lacrime: «E' stato un incidente».

 

Chi era Halyna Hutchins: la direttrice della fotografia uccisa sul set aveva solo 42 anni

 

 

 

 

È successo al Bonanza Creek Ranch, vicino a Santa Fe, nel New Mexico: l'incidente sarebbe dovuto al malfunzionamento di un'arma a disposizione per girare il film. 

 

 

Al momento non è stata formalizzata nessuna accusa per l'accaduto, che è oggetto di indagine. Hutchins e Souza «sono stati colpiti quando Baldwin ha scaricato una pistola usata nelle riprese del film», ha detto lo sceriffo di Santa Fe, spiegando che la direttrice della fotografia è in seguito deceduta per la gravità delle ferite riportate.

 

 

La tragedia sarebbe avvenuta a causa del malfunzionamento di un'arma da fuoco, una pistola o un fucile di scena, si è detto. Ma sarebbero stati sparati proiettili veri. Inutile il trasporto di Hutchins in elicottero al New Mexico Hospital, dove la donna è morta, mentre Souza è arrivato in ambulanza al Christus St. Vincent Regional Medical Center. Si trova in terapia intensiva, le sue condizioni sono state definite critiche.

 

 

 

La direttrice della fotografia Halyna Hutchins, 42 anni, è stata uccisa sul set del nuovo film di Alec Baldwin, il western "Rust" girato al Bonanza Creek Ranch, vicino a Santa Fe, nel New Mexico. A fare fuoco è stato l'attore, che ha ferito molto gravemente anche il regista Joel Souza, 48. E' accaduto durante le riprese della sequenza di una sparatoria.

 

La tragedia sarebbe avvenuta a causa del malfunzionamento di un'arma da fuoco, una pistola o un fucile di scena, si è detto. Ma sarebbero stati sparati proiettili veri. Inutile il trasporto di Hutchins in elicottero al New Mexico Hospital, dove la donna è morta, mentre Souza è arrivato in ambulanza al Christus St. Vincent Regional Medical Center. Si trova in terapia intensiva, le sue condizioni sono state definite critiche.

 

Sull'episodio indaga l'ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe. Secondo l'ufficio dello sceriffo dBaldwin non sapeva che la pistola fosse stata caricata con proiettili veri.

 

 «Questa indagine rimane aperta e attiva». Lo ha detto Juan Rios, portavoce dello sceriffo della contea di Santa Fe dopo la tragedia sul set del film western 'Rust' che vede coinvolto Alec Baldwin. «Non sono state depositate accuse in relazione a questo incidente - ha aggiunto in dichiarazioni riportate dai media americani - Continuano a essere sentiti i testimoni». «Secondo gli investigatori sembra che la scena che stavano girando comportasse l'uso di un'arma di scena - ha proseguito - Gli inquirenti stanno indagando come e quale tipo di proiettile» abbia provocato l'incidente intorno alle 13.50 ora locale con la morte della morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins e il ferimento del regista Joel Souza.  

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Ottobre 2021, 07:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA