C'è Posta per Te, Maria de Filippi sparisce per 10 minuti

C'è Posta per Te, Maria de Filippi sparisce per 10 minuti

  • 200
    share
C'è Posta per Te, il blackout di Maria de Filippi. Dieci minuti di nulla, senza audio e senza immagini in movimento. Solo uno studio vuoto e una porta nera. Poi la trasmissione prende il via con il record assoluto di buste chiuse. 

Luciana Littizzetto e la lettera a Onestini e co: "Siete i fannulloni della tv"

C'è la storia di due figli che rifiutano la mamma, una ex fidanzata che dice di no all'uomo che l'ha tradita e Anna Calabrese che dimentica, fingendo, di un amore di 70 anni fa. Poi i social che non apprezzano il nuovo slogan della postina: "C'è posta, c'è posta". 
 

Carolyn Smith ha il cancro: "Lo caccio fuori quel bastardo"

Infine c'è Luciana Littizzetto che si prende la ribalta a suon di battute per almeno un'ora di programma oscurando di fatto Milly Carlucci. Al suo fianco Paola Caruso, Luca Onestini e Raffaello Tonon come ospiti della serara. 
 

La Littizzetto è senza freni e inizia a sparare a zero proprio contro Maria de Filippi. “Ti posso dire che questa storia che dai le crocchette e di Saki che corre è uno dei momenti più dementi della tv? Roba che Piersilvio dice ‘va bè, lasciamoglielo fare’. Ho la fidanzata per Saki, sia chiama Suca, cugina di Dudù. E poi basta con il messaggio “aspettate" noi siamo lì con il  c**o che ti scende dalla sedia e tu ci dici di aspettare?!”
 


Poi insiste: “Ma ti sei vestita da spacciatore di droga di Miami Vice? Avete notato? Questi arrivano che sputano fuoco dagli occhi, parla lei, dice due boiate e li convince. Quest’anno ad Amici hai fatto un po’ di c**i fotonici eh”.
 
Domenica 18 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME