Vaccinarsi da adulti? Un affarone: "Un euro ne rende 18"

Vaccinarsi da adulti? Un affarone: "Un euro ne rende 18"

Per ogni euro investito in vaccini in età adulta, se ne recuperano in media due in termini di gettito fiscale e 16 in maggiore produttività sul lavoro. Ogni euro investito nella vaccinazione ne rende 18 per il sistema economico nazionale. Insomma le vaccinazioni, oltre ad essere uno strumento fondamentale di prevenzione delle malattie infettive, producono importanti risultati economici.

Emerge da uno studio di Altems dell'università Cattolica presentato oggi al ministero della Salute a Roma. Solo per la vaccinazione antinfluenzale, tra giornate di lavoro che non vengono perse e minore spesa previdenziale, la vaccinazione ha un impatto di 500 euro a persona nell'arco dell'anno. Se si riuscisse a convincere 900 mila adulti in età lavorativa in più a vaccinarsi, il sistema economico «guadagnerebbe» 450 milioni di euro ogni anno. In numeri sono ancora più eclatanti per i vaccini anti-pneumococcici e per l'herpes zoster. 

Giovedì 21 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME