Ai Fori Imperiali la festa della Protezione civile: ecco come si salvano le vite

Roma, ai Fori Imperiali la festa della Protezione civile: ecco come si salvano le vite

Lunedì 19 luglio si terrà a Roma, in Via dei Fori Imperiali (lato Via di San Pietro in Carcere), “Siamo noi la storia! Il Volontario di Protezione Civile oggi. Quarant’anni di evoluzione al servizio della comunità”, un evento organizzato e promosso dall’Associazione di Protezione Civile - Gruppo Roma Montecitorio OdV, PROCIV ITALIA Coordinamento LAZIO e l’Associazione Nazionale PROCIV ITALIA Protezione Civile e Sanità.

Un evento informativo ed espositivo rivolto alla cittadinanza per fare conoscere le attività di Protezione Civile, le attrezzature e i mezzi utilizzati negli interventi di assistenza e aiuto alla popolazione.

Dalle 16:30 alle 21:00 oltre 200 Volontari di Protezione Civile, appartenenti a 26 Associazioni di Volontariato di Roma e della Regione Lazio, saranno lieti di fornire tutte le informazioni necessarie alla diffusione della cultura di Protezione Civile e della prevenzione dei rischi.

Saranno presenti, inoltre, i Volontari del “Progetto Young” di Protezione Civile (ragazzi di 9-14 anni che si affacciano all’educazione di Protezione Civile) accompagnati dai genitori e i giovani Volontari del Servizio Civile Universale.

«Quarant’anni fa, una successione di tragedie nazionali ed umane ha reso evidente che la buona volontà da sola non poteva bastare per portare soccorso alle persone nelle emergenze ed è stata creata la Protezione Civile, cresciuta oggi in un sistema integrato, coordinato e capillare. I Volontari sono le braccia, gli occhi, il cuore della Protezione Civile. Sono la storia di una evoluzione, sono i padri e i figli di un Sistema che è fra i migliori al mondo per capacità di intervento. Gli “angeli” sono divenuti uomini e donne, Volontari formati, preparati ed attrezzati, professionisti in grado di utilizzare mezzi all'avanguardia. Oggi possiamo davvero portare soccorso alle persone e lo facciamo ogni volta che ci chiamano. Che si tratti di terremoti, alluvioni, pandemie noi ci siamo!». Questi i concetti alla base dell’evento al quale è attesa la partecipazione della Ministro per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone, della Sindaca di Roma Virginia Raggi, del Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio e di altre autorità istituzionali e del mondo del Sistema di Protezione Civile.


 


Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Luglio 2021, 12:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA