Roma, focolaio nella Rsa "Anni Azzurri": contagiato un terzo dei pazienti

Covid Roma, focolaio nella Rsa "Anni Azzurri": contagiato un terzo dei pazienti e 4 dipendenti

Il Covid esplode in una Rsa di Roma: più di un terzo dei pazienti di "Anni Azzurri" è positivo al Coronavirus assieme a quattro dipendenti della struttura. La Rsa è convenzionata con il Servizio sanitario nazionale, e il contagio partito 15 giorni fa. All'origine un operatore che aveva avuto un contatto stretto con una persona positiva al Covid. Attualmente sono 39 i pazienti contagiati della struttura che complessivamente ne ospita oltre un centinaio. Di questi, sei sono ricoverati in ospedale. Dieci giorni fa pazienti e personale sono stati sottoposti all'ultimo tampone e sono ancora in attesa del successivo.

Coronavirus, sacerdote con la febbre: salgono a 103 i contagiati nella casa di riposo

Covid Lazio, bollettino oggi 10 ottobre: +384 casi in 24 ore e 6 morti. Nessun ricovero in terapia intensiva


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Ottobre 2020, 19:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA