Enrico Letta si candida a segretario del Pd, l'annuncio: «Lo faccio per amore della politica»

Enrico Letta si candida a segretario del Pd, l'annuncio: «Lo faccio per amore della politica»

L'annuncio era atteso a partire dalle 12.30, ma Enrico Letta si è anticipato di qualche minuto e attraverso un video pubblicato su Twitter ha confermato la sua volontà di candidarsi a segretario del Partito Democratico rimasto senza guida dopo le dimissioni di Nicola Zingaretti. All'ex segretario ha dedicato parole di stima: «Voglio ringraziare Nicola Zingaretti, mi lega a lui profonda amicizia e grande stima».

 

«Sono qui ad annunciare mia candidatura alla guida del Pd. Lo faccio per amore della politica e passione per i valori democratici», ha detto Enrico Letta in un messaggio sui social annunciando la sua candidatura alla guida del Pd. «Io non cero l'unanimità, io cerco la verità nei rapporti fra di noi per uscire dalla crisi e guardare lontano. Aprirò un dibattito in tutti i circoli».

 

La reazione di Zingaretti

 

«Farò al meglio il presidente di Regione per dimostrare il buon governo di un nuovo centrosinistra, darò il mio contributo di idee alla vita del mio partito perché se mi sono dimesso l'ho fatto per aiutare, per amore del partito e dell'Italia. Se guardo alle scelte che si stanno facendo sono ancor più convinto di aver fatto bene: si chiude, mi auguro, la stagione delle polemiche e si apre la stagione di Pd protagonista, era quello che volevo». Così Nicola Zingaretti a margine di una conferenza in Regione. Letta segretario? «Credo sia la persone giusta Se guiderà questo rinnovamento abbiamo raggiunto un grande obiettivo»,ha aggiunto.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 12 Marzo 2021, 12:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA