Otto schianti tra camion in poche ore nel tratto maledetto della A4: viabilità nel caos

Otto schianti tra camion in poche ore nel tratto maledetto della A4: viabilità nel caos

di Marco Corazza

SAN STINO DI LIVENZA - Otto incidenti in poche ore - quattro in direzione Venezia e quattro in direzione Trieste - nel tratto maledetto della A4. L'autostrada è stata chiusa e la viabilità è precipitata nel caos per l'intera giornata di oggi 12 aprile.

I primi due incidenti

Il primo incidente tra Tir nel tratto maledetto della A4 è stato al mattino presto e la viabilità è andata subito in tilt. E' successo alle 7,30 e ha coinvolto tre mezzi pesanti tra il nodo di Portogruaro e San Stino di Livenza in direzione Venezia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il tutto si è risolto verso le 9,30 con grossi disagi alla viabilità, ma senza feriti. Poco prima, però, un secondo incidente si è verificato alle 9 nel tratto a tre corsie sul Ponte sul Tagliamento. In questo caso sono stati coinvolti due autoarticolati, uno dei quali ha perso il carico di granaglie.

Il terzo schianto

Appena due ore dopo il terzo incidente. Alle 9.40 al KM 467+200 dell'autostrada A4 nel territorio di Latisana, sempre in direzione Venezia, l'incidente stradale ha coinvolto ancora una volta due mezzi pesanti. Sul posto i vigili del fuoco di Latisana. Quando sono arrivati i pompieri gli autisti dei due autoarticolati erano già all'esterno dei mezzi e uno dei due è stato trasportato dal personale sanitario del 118 all'ospedale. I vigili del fuoco hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi e l'area dell'incidente. Per permettere le operazioni di soccorso e sgomberare le corsie dai mezzi e dal loro carico che si era rovesciato sull'asfalto l'autostrada in direzione Venezia è rimasta chiusa al traffico.

Quarto incidente

Verso le 14 un quarto incidente ha segnato la giornata nera per la viabilità del Nordest. Alcuni mezzi si sono scontrati sempre nel tratto della A4 che attraversa il Veneto Orientale.  Coinvolti alcuni mezzi al km 426 tra gli svincoli di San Donà e Cessalto, questa volta in direzione di Trieste.

Quinto incidente

Quinto incidente, oggi, poco prima delle 15, al km 472 tra San Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia: tamponamenti tra auto, si sono formati 4 km di code.

Sesto incidente

Il sesto incidente si è verificato verso le 15.30 in direzione Trieste, al km 435 tra Cessalto e San Stino di Livenza. Anche in questo caso si sono formate code.

Settimo e ottavo incidente

Due incidenti a pochi minuti uno dall'altro attorno alle 16 in direzione Trieste: il settimo è avvenuto tra due Tir, al km 427 tra San Donà di Piave e Cessalto: nell'impatto uno dei due Tir ha spostato in avanti un carico di due tonnellate. Nell'ottavo incidente, invece, un'auto ha tamponato un mezzo pesante tra gli svincoli di Cessalto e San Stino, sempre in direzione Trieste, finendo sotto le ruote del mezzo pesante. Sul posto il 118, il conducente era cosciente e non in pericolo di vita.

 

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Aprile 2022, 14:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA