Patrizia, uccisa dal compagno. Il nipote: "Voleva allontanarsi da lui" -Guarda

"Mia zia, a causa di motivi personali, stava meditando di allontanarsi". Su questo punto non ha dubbi Anastasio, il nipote di Patrizia Formica,  la 47enne accoltellata nel sonno dal suo convivente, Salvatore Pirronello nella loro casa di Caltagirone.

VIDEO



L'uomo secondo le prime dichiarazioni rilasciate agli inquirenti sostiene di aver ucciso la convivente in preda a un raptus omicida. ma anche il fratello di Patrizia, Beniamino, è convinto della lucidità di Salvatore al momento dell'omicidio. Ieri aveva infatti dichiarato: "Lui non era l'uomo giusto per lei, io glielo avevo detto a mia sorella, ma lui ha minacciato me, la mia famiglia e i miei figli e io mi sono fatto da parte. Mia sorella ha presentato denuncia contro di me per salvare questo demonio, il suo assassino». 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 5 Aprile 2017, 10:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA