Chiede qualche "centimetro" in più,
falso dottore lo rende impotente

Chiede qualche "centimetro" in più,
falso dottore lo rende impotente

Voleva risparmiare su una delicata operazione e perde la sua virilità. Un medico è stato denunciato dopo aver operato senza le competenze necessarie un uomo per mille dollari provando ad allungargli il pene.





La sfortuna ha voluto, riferisce il Sun Sentinel, che capitasse nelle mani sbagliate per l'operazione. Si è rivolto a Mark, sedicente medico senza laurea di 60 anni, che lavorava in una clinica privata di chirurgia plastica di Boyntyon Beach della contea di Pam Beach in Florida con la sua assistente, la signora Nery di 48 anni, anche lei priva di titoli. Entrambi sono finiti in manette per aver distrutto la vita sessuale di un uomo che si era rivolto a loro per farsi allungare il pene. "Lo hanno operato, 'sfigurandolo' e rendendolo impotente" ha detto la polizia.
Mercoledì 26 Agosto 2015, 18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA