Sigarette elettroniche, la tv Usa non trasmetterà più gli spot per le e-cig

Niente più spot sulle sigarette elettroniche negli Stati Uniti. I big della tv Usa prendono le distanze dalle sigarette elettroniche. Cbs e Warner Media, gruppo che controlla la Cnn, hanno infatti annunciato che non trasmetteranno più sui propri canali spot per pubblicizzare le e-cig, comprese quelle del leader del settore Juul. La decisione, si spiega, è legata al crescente allarme per l'epidemia polmonare che viene collegata proprio all'uso di questi prodotti e che negli Usa ha già provocato 7 decessi

E-cig, settima vittima in California: Trump stringe per la messa al bando
Sigaretta elettronica, un altro morto negli Stati Uniti. «Fatale una malattia respiratoria»
Sigaretta elettronica: indagini su 200 casi dopo boom tra i giovani

 

Giovedì 19 Settembre 2019, 00:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA