Ragazzo picchia la madre perché gli nega i soldi per la droga: arrestato

Roma, ragazzo picchia la madre perché gli nega i soldi per la droga. Arrestato

Un ragazzo romano di 24 anni ha aggredito con schiaffi e pugni la madre, 59enne, perchè gli aveva negato i soldi per comprare la droga. Per questo il giovane è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, rapina ed estorsione. A seguito della segnalazione giunta alla centrale operativa la pattuglia ha raggiunto l'abitazione dei due in via Romanello al Pigneto. I militari, al termine di una breve colluttazione, hanno bloccato e ammanettato il 24enne.

Leggi anche > Spara cinque volte ai ladri dalla finestra e uccide un uomo: «Sentiva rumori fuori dalla porta»

Da quanto è emerso dai racconti della donna, sono diversi gli episodi pregressi simili e mai denunciati dalla donna. In particolare la 59enne ha raccontato di essere stata vittima, assieme alla figlia 27enne, di estorsione e di una rapina avvenuta domenica primo dicembre: in quell'occasione il ragazzo avrebbe sottratto la somma di 130 euro dalle borse della madre e della sorella, dopo averle minacciate e percosse. Una situazione di disagio familiare a cui la donna ha deciso di mettere fine denunciando il figlio e chiedendo l'intervento dei Carabinieri. Dopo l'arresto il ragazzo è stato portato in carcere a Regina Coeli.
Giovedì 5 Dicembre 2019, 11:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA