Sorpreso alle spalle e accoltellato da un uomo incappucciato mentre compra le sigarette con la fidanzata
di Marco De Risi

Roma, 18enne accoltellato mentre compra le sigarette con la fidanzata

Accoltellato da un individuo incappucciato mentre stava prendendo le sigarette ad un distributore. E’ accaduto venerdì sera ad un ragazzo di 18 anni, che era insieme alla sua fidanzata su un tratto di viale Giorgio Morandi, a Tor Sapienza, periferia est di Roma.

«Non ho capito cosa stesse accadendo - ha raccontato il giovane alla polizia -. A un certo punto si è materializzato un individuo con un cappuccio che mi ha colpito ad un braccio con un coltello e poi è fuggito».

Un episodio che apparentemente non trova una spiegazione logica. L’aggressore non ha agito a scopo di rapina, né per altri motivi. L’uomo incappucciato si è comportato come se fosse uno squilibrato e ha usato un passamontagna per evitare di essere visto. Il diciottenne è tornato a casa ed ha raccontato quanto gli era accaduto alla madre convinto che la coltellata ad un braccio non aveva avuto conseguenze se non avere tagliato il giaccone. Invece si è accorto che gli aveva provocato una ferita e per questo, insieme alla madre, si è recato in ospedale dove l’hanno medicato. E’ la polizia che indaga per individuare l’aggressore che, almeno per ora, è riuscito a dileguarsi.
Ultimo aggiornamento: 17 Marzo, 09:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA