Ragazza di 18 anni salva un uomo in spiaggia da un infarto: nessuno dei presenti è intervenuto

Roma, ragazza di 18 anni salva un uomo in spiaggia da un infarto: nessuno dei presenti è intervenuto

Salva un uomo in spiaggia da un infarto. Syria D’Amico, una 18enne romana, ha salvato la vita a un uomo alla fine del suo turno con la Protezione Civile Dolphin sul Litorale di Ladispoli. La giovane, impegnata nel progetto “E…State al Sicuro", ha notato che l'uomo non stava bene e gli ha praticato il massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo dell'ambulanza.

Leggi anche > Piacenza, bambina di 4 anni caduta nella piscina di casa muore in ospedale

L'anziano si è accasciato a terra mentre la ragazza era al bar con la mamma, ma è intervenuta immediatamente. L'uomo è stato poi portato  all'Aurelia Hospital, nella caduta ha riportato anche alcune fratture tra cui quella a una costola che ha perforato il polmone e sebbene le sue condizioni sembrano gravi non sarebbe in pericolo di vita, come riporta Il Messaggero.

La ragazza ha raccontato di aver subito sentito il polso, poi la moglie le ha detto che soffriva di cuore, così ha iniziato il massaggio cardiaco: «A poco a poco ho visto che la situazione stava rientrando nella normalità. Dico la verità: dopo ho avuto un crollo emotivo», ha confessato. Pare anche che la 18enne sia stata l'unica ad intervenire prontamente, mentre molti dei presenti avrebbero assistito alla scena senza fare nulla.

Un ringraziamento speciale a Syria è arrivato dal sindaco di Ladispoli con un messaggio su Facebook in cui elogia l'operato dell'adolescente ringraziandola insieme a tutti i volontari che come lei presidiano il litorale. 
 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 6 Agosto 2020, 19:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA