Roma, turisti "fanno il vento" in un ristorante del centro: i camerieri "speedy gonzales" li acciuffano tra gli applausi degli altri clienti

Roma, turisti fanno il vento in un ristorante del centro ma i camerieri "speedy gonzales" li acciuffano tra gli applausi degli altri clienti

Avevano destato subito qualche sospetto: sia tra i clienti del ristorante, sia tra i camerieri che servivano ai tavoli. Uno di loro, Mario (nome di fantasia) impegnato nel riportare dentro il ristorante alcuni piatti, aveva visto uno dei commensali alzarsi, e allontanarsi un attimo. Un piccolo presentimento, che lo ha portato a riaffacciarsi nuovamente nel vicolo di una Roma finalmente brulicante di turisti, e vedere tutti i componenti del tavolo "sospetto" darsi alla fuga senza aver pagato il conto. 

 

E' successo al ristorante Scavolino, situato nell'omonimo vicolo, a un passo da Fontana di Trevi. Quattro turisti, tre donne americane e un ragazzo irlandese hanno tentato di scappare senza aver pagato il conto. Insomma, hanno tentato di "fare il vento" come forse gli è capitato di vedere in qualche film italiano (dai Laureati di Pieraccioni a Notte prima degli esami oggi).

 

 

E i quattro, forse avendo già pianificato la fuga, non avevano certamente lesinato nelle loro ordinazioni. Quattro bottiglie di un buon vino toscano, primo, secondo tipico romano e ben 12 bichieri di limoncello (tre a testa). Ma, purtroppo per loro, forse anche perché correre dritti e veloci dopo questo menù molto poco "healthy" era impresa ardua, la fuga è finita dopo pochi metri.  

 

Infatti la velocità e la prontezza dei due camerieri - uniti a quel presentimento di Mario - hanno portato a sventare il furto. I due camerieri sono riusciti a raggiungere il ragazzo irlandese e a riportarlo al ristorante. A quel punto anche una delle ragazze è tornata indietro, per pagare il conto e salvare il suo amico da una denuncia ormai certa. 

 

Il tutto è successo tra i clienti del ristorante Scavolino che, seduti ai tavoli fuori al ristorante, hanno fatto un tifo per i due camerieri, fischiando i due ragazzi anglosassoni che se ne sono andati insultando tutti (pure!) dopo aver pagato il dovuto.


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Settembre 2021, 13:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA