Isola d'Elba, bimba di 3 anni investita dalla mamma di un compagno di scuola

Dopo l'urto con l'auto la bambina avrebbe sbattuto la nuca a terra rimanendo comunque sempre vigile e cosciente

Bimba di 3 anni investita dalla mamma di un compagno di scuola

Momenti di paura sull'Isola d'Elba per un incidente stradale che ha coinvolto una bambina di tre anni appena uscita da scuola. La piccola è stata investita da un'auto vicino alla scuola De Amicis di Capoliveri (Livorno), ed è stata trasferita al Meyer di Firenze in codice giallo per un sospetto trauma cranico. Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale di Capoliveri la piccola sarebbe stata urtata da un'auto condotta dalla mamma di un altro bambino della stessa scuola che stava effettuando una manovra a retromarcia non accorgendosi della sua presenza.

Leggi anche > Firenze, schianto fra uno scooter e un'auto: morta una donna di 60 anni

La piccola era uscita da poco dalla scuola dell'infanzia 'Edmodo De Amicis' ed era in compagnia della mamma quando si sarebbe improvvisamente allontanata attraversando la strada e venendo urtata da un'auto in transito. Dopo l'urto la bambina avrebbe sbattuto la nuca a terra rimanendo comunque sempre vigile e cosciente. Sul posto è intervenuta l'automedica, ordinaria di Capoliveri che ha subito richiesto l'attivazione del Pegaso. La bambina dopo le prime cure è stata trasportata in elisoccorso all'ospedale Careggi di Firenze e poi trasferita al Meyer dove resterà ricoverata in osservazione per un trauma cranico.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Maggio 2022, 19:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA