Muore a vent'anni travolto da un treno in corsa: stava attraversando i binari

Muore a vent'anni travolto da un treno in corsa: stava attraversando i binari

Un ragazzo di appena vent'anni è stato investito da un treno ed è morto sul colpo mentre attraversava i binari sulla linea Bari-Taranto delle Ferrovie dello Stato, nella tratta portuale di Bellavista, a Taranto. La vittima è un giovane di nazionalità pakistana, che si trovava sul posto insieme ad altri migranti: sull'accaduto indagano gli agenti della Polizia ferroviaria.

 

Leggi anche > Manuel morto a 17 anni, lutto cittadino a Ischia. Scuola chiusa, oggi i funerali

 

La circolazione ferroviaria, rimasta sospesa per oltre quattro ore tra il bivio di Metaponto (Matera) e il capoluogo jonico, è stata ripristinata intorno a mezzanotte e mezza e nel frattempo è stato attivato un servizio sostitutivo con autobus. Non si esclude che la vittima e gli altri stranieri fossero diretti al non lontano hot spot per l'accoglienza di migranti. Si ipotizza, quindi, che l'attraversamento dei binari in quel punto sia stato un modo per abbreviare il tragitto ma la vittima è stata travolta dal convoglio in transito proprio in quel momento. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Dicembre 2021, 13:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA