Sangue in sagrestia, suora rompe la testa a un prete con un mattone

Sangue in sagrestia, suora rompe la testa a un prete con un mattone

In preda ad un raptus, suora rompe colpisce in tesa un prete con un testa e lo manda in ospedale. E' successo ieri pomeriggio, dopo le 18, nella sagrestia del monastero di Santa Maria dei Franconi, nel centro storico di Veroli. Autrice dell'aggressione, un'aspirante suora, una postulante di 37 anni.

I due, entrambi nigeriani, si conoscevano da tempo. Ad un certo punto, dopo aver celebrato la messa come fa ogni sera, il sacerdote, don Taddeo, è stato aggredito. Le altre religiose hanno provato a fermarla, ma è stato inutile. 

E' stato trasferito in codice rosso all'ospedale "Spaziani" di Frosinone, le sue condizioni sono nel frattempo migliorate. Non è stata presentata alcuna denuncia. Sull'episodio stanno ora indagando i carabinieri. 
 
Sabato 22 Settembre 2018, 10:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA