Fanno sesso in strada a Bologna: amanti focosi denunciati. È il secondo caso in pochi giorni

Secondo le prime informazioni, la coppia era sotto effetto dell'alcol quando sono stati fermati dai carabinieri e avrebbero reagito violentemente alla loro richiesta di fornire i documenti d'identità

Fanno sesso in strada a Bologna: amanti focosi denunciati. È il secondo caso in pochi giorni

Sorpresi in strada in pieno giorno a fare sesso. E' quanto accaduto a Bologna dove, come riporta Il Resto del Carlino, un uomo di 45 anni e una giovane donna di 26 anni sarebbero stati fermati dalle forze dell'ordine mentre consumavano un rapporto sessuale in via Mattei.

Leggi anche > Bimba di 5 anni morta in un incidente sull'A12. Il dolore del papà: «Aspettava da tempo quella vacanza»

Le dinamiche

Secondo le prime informazioni, la coppia era sotto effetto dell'alcol quando sono stati fermati dai carabinieri e avrebbero reagito violentemente alla loro richiesta di fornire i documenti d'identità. Ad allertare i militari sono stati alcuni passanti che hanno notato la scena e hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. I due, alla vista dei carabinieri, si sono rifiutati di fornire le proprie generalità, diventando aggressivi. Entrambi sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità, oltre ad essere segnalati per stato di ubriachezza.

In precedenza

Non è il primo episodio che si registra con queste dinamiche. Pochi giorni fa,  in un parchetto cittadino a pochi passi dalla Moschea, due cinquantenni italiani sono stati sorpresi in flagrante mentre consumavano un rapporto sessuale in parco poco distante dal centro. In quel caso erano le sei e mezza del pomeriggio quando i due si sono stati sorpresi da alcuni residenti della zona che hanno poi allertato le forze dell'ordine.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 2 Settembre 2022, 22:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA