Annuncio choc: «Affitto casa solo ai romeni, loro sanno bene come si fa con i vicini fracassoni»

Ancona, annuncio choc: «Affitto casa solo ai romeni, loro sanno bene come si fa con i vicini fracassoni»

Affitto casa solo ai romeni”. È quanto riporta l’annuncio di un 80enne residente in una frazione di Senigallia (Ancona) che venerdì ha deciso di affittare la sua casa immersa nel verde. A volte è capitato in passato di vedere annunci discriminatori verso gli stranieri e succede spesso che, seppure non venga specificato nell’inserzione, c’è chi con varie scuse evita gli extracomunitari.

Partorisce a 17 anni nel bagno della scuola: nessuno sapeva della gravidanza

In questo caso però ad essere esclusi sono gli italiani. Contattato, il proprietario di casa spiega il perché della sua scelta. Più che altro un consiglio dice. Ha chiesto di mantenere l’anonimato per evitare che i suoi vicini si possano offendere. 

Non vuole inasprire gli animi in quest’ultimo periodo che dovrà rimanere lì, finché non troverà una nuova collocazione. «Non ce l’ho con gli italiani, ci mancherebbe altro – dichiara l’80enne – , anzi gli sto solo facendo un favore. Siccome i miei vicini di casa sono insopportabili non resisterebbero un giorno». Perché proprio i romeni allora? «Conosco molti romeni e loro non si fanno mettere i piedi in testa. Sono sicuro che riuscirebbero a farsi rispettare. Non vorrei affittare casa e poi ritrovarmela di nuovo vuota perché gli inquilini sono scappati. Con dei romeni non credo accadrebbe anzi forse è la volta buona che cambiano casa i vicini. Ad ogni modo il mio è un consiglio, se poi vogliono provare anche gli italiani per me va bene lo stesso, li ho solo messi in guardia». Il pensionato assicura che nella sua comunicazione non c’è nulla di discriminatorio.

L'annuncio recita così «Senigallia, cucina, cucinotto, sala, balcone 50 metri quadri, tre camere, due bagni, vigna, uliveto con 53 alberi, frutteto, giardino e pollai vari. Ingresso con cancello elettrico indipendente. Doppio riscaldamento gas/legna gratuita dal bosco di proprietà. Dopo il primo contatto inserisco numero di telefono. Affitto solo a romeni». L’inserzione è stata messa sulla sua pagina Facebook perché vuole gente fidata che possa conoscere tramite i contatti per poter fare una selezione. Un modo più sicuro insomma per lasciare la sua casa a gente per bene. I vicini rumorosi e litigiosi, come dice lui, abitano sul retro. «Avevo deciso di godermi la pensione in questa casa in campagna che avevo sistemato come piaceva a me – racconta il pensionato – però da qualche anno ho dei vicini con cui è impossibile rapportarsi. Ognuno ha la sua casa e il suo giardino però purtroppo capita di incrociarsi e non è mai piacevole». In passato è successo di aver trovato annunci invece discriminatori contro gli stranieri che non erano bene accetti. Accade ancora adesso che non siano i benvenuti anche se i proprietari di casa trovano modi più eleganti per farglielo sapere, comunicando ad esempio che la appartamento è già stato affittato anche se magari non è vero.
Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Gennaio 2020, 21:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA