Coronavirus in Italia, il bollettino di giovedì 4 marzo: 339 morti e 22.865 casi in più. Tasso di positività al 6,7%
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di giovedì 4 marzo: 339 morti e 22.865 casi in più. Tasso di positività al 6,7%

Coronavirus in Italia, il bollettino di giovedì 4 marzo del Ministero della Salute: i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 22.865 su 339.635 tamponi (ieri erano stati 20.884 su 358.884 tamponi). 339 i morti di oggi (ieri erano stati 347). Con 13.488 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 446.439, 9.018 in più rispetto a ieri quando c'era stato un incremento di 6.425 unità. 

 

Leggi anche > L'allarme degli anestesisti: «Terapie intensive in affanno, lockdown è inevitabile»

 

Il tasso di positività è oggi del 6,7% (ieri era stato del 5,8%). ll totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 98.974Dei 339 morti di oggi 59 vengono dalla Lombardia, 40 dalla Campania, 32 dalla Puglia, 27 dall’Abruzzo e 26 dal Piemonte. La regione più colpita è la Lombardia che supera i cinquemila casi (5.147), seguita da Campania (2.780), Emilia Romagna (2.545) e Piemonte (2.167) oltre i duemila casi. Oltre i mille invece Lazio (1.702), Veneto (1.487), Puglia (1.438) e Toscana (1.239).

 

Covid Italia, il riepilogo della settimana

 

Ecco i dati di questa settimana (lunedì-giovedì) e il confronto con quelli di sette giorni fa: con un numero di tamponi che continua a crescere, crescono nettamente anche i contagi, con un lieve calo di decessi. Tra lunedì e oggi i nuovi positivi sono 73.948 (giovedì scorso erano 59.254, due settimane fa 43.573), mentre i morti sono 1.275 (1.256 giovedì scorso, 1.310 due settimane fa). Quanto ai tamponi, tra lunedì e oggi il totale è di 1.205.135, a fronte dei 1.168.653 di una settimana fa e dei 1.036.166 test di due settimane fa.

 

 

Covid in Italia, il bollettino del 4 marzo

(clicca per visualizzare il pdf)


Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 2.999.119, di cui 98.974 morti e 2.453.706 dimessi e guariti, 13.488 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 446.439, ieri erano 437.421, un aumento di 9.018 unità. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati solo oggi sono 339.635 (ieri erano stati 358.884). I tamponi totali effettuati fino ad oggi sono 41.338.022, mentre il totale delle persone testate è di 20.018.633. 

 

Del totale dei positivi sono 446.439 quelli in isolamento domiciliare (+8.560), 20.157 ricoverati in altri reparti (+394) mentre i malati in terapia intensiva sono 2.475 (+64) di cui 532 in Lombardia (+26), 259 in Emilia Romagna (+8), 241 nel Lazio (+4), 188 in Piemonte (+7) e 173 in Toscana (+2). Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 232 (+10 rispetto a ieri): il dato peggiore è della Lombardia 844), seguita da Emilia Romagna (28), Veneto (23), Lazio (20) e Campania (18)


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Marzo 2021, 08:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA