Clownterapia, a Napoli dal 20 al 22 maggio il raduno nazionale di Teniamoci per mano Onlus

Clownterapia, a Napoli dal 20 al 22 maggio il raduno nazionale di Teniamoci per mano Onlus

Dal 20 al 22 maggio 2022 laboratori e spettacoli gratuiti per adulti e bambini in Piazza Dante. Per diffondere la mission e far conoscere il lavoro del “clown sociale”. Ospiti prestigiosi e internazionali insieme a clown, trampolieri, giocolieri e maghi, provenienti da tutta Italia, animeranno la piazza dove saranno allestiti gazebo e un tendone da circo.

L’associazione “Teniamoci per Mano Onlus”, che oggi conta 600 clown volontari e che dal 2010 è impegnata attraverso la clownterapia a regalare sorrisi in ospedali, case di riposo e strutture per bambini e diversamente abili, organizza nei giorni 20, 21 e 22 maggio, tre giornate all’insegna del divertimento per veicolare la conoscenza della clownterapia, del suo valore a livello sanitario e sociale. Il tutto sarà allestito in un unico luogo, Piazza Dante a Napoli, per permettere ad ognuno di prendere parte a tutte le attività e a tutti gli spettacoli previsti, senza il rischio di mancarne qualcuno.

 

- Venerdì 20 maggio (9:00 - 13:00) il convegno a cui interverranno dottori e professionisti del settore;
- Sabato 21 e domenica 22 maggio (10:00 - 21:00) laboratori e spettacoli gratuiti per adulti e bambini.
Sabato 21 maggio sarà il giorno dedicato allo “Smile Clown Festival” che avrà come tema il CORAGGIO: clown provenienti da tutto il mondo si esibiranno alla presenza di una giuria internazionale. Il primo classificato vincerà la possibilità di entrare a far parte del team di formatori di “Teniamoci per mano Onlus”, che per sei mesi formerà i clown di corsia in tutta Italia. Lo scopo del Raduno 2022 è sensibilizzare l’opinione pubblica, diffondere la missione e far conoscere il lavoro che ormai da undici anni l’Associazione svolge in strutture sanitarie. E far comprendere, allo stesso tempo, l’importanza della figura del “clown sociale” che opera in qualsiasi contesto di sofferenza.

 

 

«Il 2022 rappresenta l’anno della ripartenza – spiega Eduardo Quinto, Fondatore dell’Associazione –, perché vogliamo dimenticare questi ultimi due anni di fermo causati dalla grave pandemia di Covid-19. Vogliamo ricominciare con una manifestazione dagli obiettivi molto ambiziosi, consapevoli di quanto sia stato difficile metterla in piedi. Però grazie alla nostra passione, e alla nostra tenacia, ci siamo riusciti! La piazza, simbolo per antonomasia di aggregazione, sarà colma di gazebo con attività per tutti. Sarà allestito anche un vero e proprio tendone da circo con spettacoli che si susseguiranno per ogni ora. Sarà innalzato un palco dove i tanti artisti si esibiranno per allietare il pubblico… e poi ancora… trampolieri, giocolieri, maghi e personaggi strani per la gioia dei più piccoli».

 

Ospiti d’onore saranno da New York Robert Michael Christensen, padre della clownterapia; Vladimir Olshansky da Roma; Claudia Cantone da Barcellona; Giulio Carfora clown e artista di fama nazionale, Max Gebiola Presidente di “Teniamoci per mano Onlus” e direttore artistico; Rodolfo Matto gelotologo e formatore. «È un invito alla popolazione – chiosa Eduardo Quinto –: venite a trovarci!».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Maggio 2022, 16:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA