Alex Zanardi, parla l'uomo che ha filmato l'incidente: «Una ruota ha fatto un movimento anomalo, poi l'impatto»

Alex Zanardi, parla l'uomo che ha filmato l'incidente: «Una ruota ha fatto un movimento anomalo, poi l'impatto»

Gli attimi prima dell'incidente di Alex Zanardi sono stati ripresi in un video. Autore del filmato è il videomaker Alessandro Maestrini, 51 anni, giornalista di Perugia che ha assistito al terribile scontro di Zanardi contro un camion in diretta e quelle immagini sono rimaste impresse nella sua mente.

Leggi anche > Alex Zanardi, parla il camionista: «Sembrava un pallone, la sua immagine mi tormenta. Sono distrutto»

Maestrini ha raccontato quello che ha visto in un'intervista al Corriere.it: «Ci sono le urla di Alex, lì dentro, terribili, strazianti, sconnesse e poi soffocate, una scena che mai avrei voluto vedere in vita mia». Il filmato è stato sequestrato dalla Procura di Siena che lavora per stabilire la dinamica dell’incidente.  Il testimone ha smentito il fatto che il campione paralimpico avesse un telefono in mano, stava guidando con tutte e due le mani  sulla hanbike, poi durante la curva ha perso il controllo del mezzo.

L'impatto contro il camion, che arrivava molto lentamente dall'altra parte della carreggiata, è stato inevitabile. Il 51enne seguiva il campione con un'auto per fare un servizio, ha raccontato che la strada non è stata bloccata al traffico, ma che la gara si teneva con una macchina della polizia davanti a tutti gli atleti che faceva cenno di rallentare alle vetture. «Nei momenti in cui Zanardi ha perso il controllo del mezzo la ruota sinistra ha fatto un movimento anomalo e l’handbike ha proseguito dritta. Poi si è ribaltata sul lato sinistro e si è schiantata contro l’autoarticolato», ha aggiunto il giornalista.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Giugno 2020, 10:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA