La Regina Elisabetta in lacrime dopo quel gesto brutale del Principe Filippo: il retroscena reale

La Regina Elisabetta e il Principe Filippo stanno insieme da 72 anni. Una relazione solida la loro, che però in passato ha fatto sentire qualche scricchiolio. In particolare, secondo una biografia scritta da Bedell Smith, tra gli anni ’50 e ’60 qualcosa mise a dura prova la coppia reale. Il Duca di Edimburgo voleva che i propri figli portassero anche il suo cognome di famiglia, Mountbatten ma trovò la resistenza di sua moglie. La tensione sulla vicenda durò dal 1952, anno in cui Elisabetta II salì al trono, fino al 1960, quando nacque il terzogenito, Andrea. Fu la stessa sovrana questa volta a impegnarsi per realizzare il desiderio del marito, che avrebbe avuto nei sui confronti un atteggiamento brutale tanto da farla piangere. La questione del cognome si risolse esattamente l'8 febbraio 1960 quando Sua Maestà annunciò di aver adottato Mountbatten-Windsor come nome per tutti i suoi discendenti che non godono del titolo di Sua Altezza Reale.

Foto: Kikapress
LEGGI ANCHE: -- Il Principe Filippo maleducato con suo figlio Carlo: quel gesto imbarazzante contro il Principe Carlo
Giovedì 13 Giugno 2019, 10:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA