Regina Elisabetta, cambio di programma per la Pasqua: le preoccupazioni per la sua salute

Infranta la tradizione del giovedì santo

Regina Elisabetta, cambio di programma per la Pasqua: le preoccupazioni per la sua salute

La prudenza non è mai troppa quando si tratta delle condizioni di salute della regina Elisabetta, che alla fine, dopo aver interpellato lo staff di medici, si è convinta a rivedere i propri piani per il giovedì santo e per la domenica di Pasqua.

Leggi anche > La Regina Elisabetta debole per il Covid e addolorata per Harry: «Non verrà in Inghilterra»

Per la prima volta in 70 anni di regno, la sovrana più longeva del Regno Unito ha deciso di saltare il Maundy Money Service, l'appuntamento dal grande valore simbolico per la chiesa anglicana che prevede che il giovedì santo un membro di casa Windsor distribusca ai bisognosi della comunità una sorta di obolo, corrispondente a due sacchettini di monete.

Da quando è al trono Sua Maestà ha sempre voluto partecipare personalmente all'evento, ma oggi ha preferito delegare il compito al figlio Carlo e a sua moglie Camilla per non affaticarsi troppo. L'obiettivo della royal family è di fare in modo che la regina, che lamenta i postumi del Covid, arrivi in piena forma per i festeggiamenti di giugno in onore del Giubileo di platino. Per questo da mesi i medici raccomandano la massima cautela negli spostamenti, incoraggiando, laddove possibile, videochiamate dal Castello di Windsor.

Per questa stessa ragione è molto probabile che Elisabetta salterà anche la messa di Pasqua, per preparasi al meglio al proprio compleanno. Il 21 aprile infatti la madre del principe Carlo compirà 96 anni e ha già in mente come e con chi festeggerà la ricorrenza.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Aprile 2022, 22:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA