Il 4 febbraio gli Awards vanno a cavallo con il Gran Gala di beneficenza

Il 4 febbraio gli Awards vanno a cavallo con il Gran Gala di beneficenza

Grande attesa per il 4 febbraio, data in cui andrà in scena il Gran Gala di Beneficenza firmato #sportequestri in cooperazione con Sport Senza Frontiere. La serata si terrà presso gli spazi del Palazzo dell’Arte Antica –Spazio Novecento a Roma e ospiterà i grandi campioni dell’Equitazione, vincitori dei titoli europei e mondiali nel corso del 2018. Sono stati molti i successi agonistici in campo internazionale e altrettanti i protagonisti della premiazione, a partire dalle medaglie d’oro dei World Equestrian Games Sara Morganti (Paradressage), Silvia Stopazzini e Lorenzo Lupacchini (Volteggio), ai “big” del Salto Ostacoli internazionale Lorenzo De Luca, Bruno Chimirri, Luca Marziani, Alberto Zorzi, Giulia Martinengo Marquet, Emanuele Gaudiano, Paolo Paini.

Gli “Awards” dell’Equitazione saranno consegnati agli atleti da testimonial d’eccezione, vicini agli obiettivi della serata. Presenti il volto televisivo Rudy Zerbi, la giornalista e conduttrice Carlotta Mantovan, il giornalista Francesco Giorgino, la meteorologa Claudia Adamo, la showgirl Benedetta Mazza, l’attore e modello Mario Ermito, oltre a importanti rappresentanti di altre discipline sportive come gli atleti Italia Team Coni Elisa Di Francisca e Margherita Granbassi (scherma), Giovanni De Carolis (pugilato), Alessandra Sensini (vela) e Stefano Brecciaroli (equitazione).

La conduzione dello spettacolo è affidata alla giornalista Francesca Brienza e il presentatore Radio e Tv Savino Zaba. Partners della serata Kep Italia, Mag Jlt, Ride Up/Nido, Cavalleria Toscana, Printable, Treemme Viaggi, Travis Group Global Security, My Horse, Safe Riding, Bac Technology, Csen, Mascheroni, Parlanti e Radio Dimensione Suono Soft. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Onlus Sport Senza Frontiere e sarà dedicato allo sviluppo del progetto Joy Ssf Camp che per l’edizione 2019 sarà rivolto ai bambini delle 255 famiglie sfollate dopo il crollo del ponte Morandi di Genova.
© RIPRODUZIONE RISERVATA