Alabama, sparatoria in un centro commerciale: ucciso un bambino di otto anni, feriti una bimba e due adulti

Alabama, sparatoria in un centro commerciale: ucciso un bambino di otto anni, feriti una bimba e due adulti

Un bambino di otto anni è morto ed altre persone sono rimaste ferite in una sparatoria in un centro commerciale di Hoover, in Alabama, la Riverchase Galleria. Ne ha dato notizia la polizia, secondo cui diversi colpi d'arma da fuoco sono stati sparati vicino alla food hall del Riverchase Galleria. Oltre al bambino, sono rimasti feriti una bambina e due adulti. L'uomo che ha aperto il fuoco sarebbe sotto custodia della polizia. 

Leggi anche > Pedofili in Italia, arresti in 15 regioni. Tra vittime anche neonati

La piccola vittima è Royta Giles Jr, un bambino di otto anni che in autunno avrebbe frequentato la terza elementare. Royta è stato descritto come «un bambino intelligente, un gioiello, con grandi sogni di entrare nell'industria musicale da grande». Il sindaco di Hoover, Frank Brocato, ha fatto visita ai genitori del ragazzo venerdì sera. «Questa è stata solo una tragedia senza senso e ovviamente ne sono devastati», ha detto Brocato che ha poi chiesto ai suoi concittadini di pregare per la famiglia di Royta. 
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 4 Luglio 2020, 08:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA