Giovane italiano di 34 anni ucciso in una rissa a Barcellona: morto accoltellato

Giovane italiano di 34 anni ucciso in una rissa a Barcellona: morto accoltellato

  • 6
    share
Choc in Spagna. Un italiano di 34 anni è morto a Barcellona per le ferite che ha riportato apparentemente in una rissa in una strada del quartiere popolare del Raval.

Lo riferisce un comunicato della polizia catalana dei Mossos d'Esquadra. Secondo la Efe, l'italiano sarebbe sarebbe stato accoltellato ed è morto in ospedale per le ferite riportate. Non è stata resa nota per ora l'identità dell'uomo. 

LEGGI ANCHE ---> Niccolò, 22enne fiorentino, morto dopo una rissa in discoteca a Lloret de Mar 

La polizia catalana ha indicato di essere stata chiamata verso le 4.30 del mattino in Calle Princep de Viana dove era stata segnalata una rissa fra due uomini. Al loro arrivo gli agenti hanno trovato un uomo di 34 anni di nazionalità italiana, in condizioni gravi per le ferite d'arma bianca riportate. Il ferito è stato trasportato dai servizi medici d'urgenza al Hospital del Mar di Barcellona, dove è morto nel pomeriggio. La polizia criminale catalana ha aperto una inchiesta, che è coperta dal segreto istruttorio.

FARNESINA SEGUE CASO CON ATTENZIONE Fonti della Farnesina riferiscono che il «ministero degli Esteri sta seguendo il caso dell'italiano deceduto a Barcellona con la massima attenzione ed in stretto raccordo con il consolato a Barcellona».
Giovedì 23 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 24-11-2017 09:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME