Professore malato di cancro ruba un aereo e si schianta: la spiegazione via radio

Il docente ha spiegato via radio che gli era stato diagnosticato un tumore terminale allo stomaco ed aveva solo tre mesi di vita

Professore malato di cancro ruba un aereo e si schianta: la spiegazione via radio

Dopo aver saputo che gli restavano solo tre mesi di vita ha rubato un areo da turismo e si è schiantato al suolo. Protagonista dell’incidente "premeditato" avvenuto in Gran Bretagna è un professore malato di cancro. L’uomo Christopher Woollard, 64 anni lo scorso 10 settembre è arrivato all'aeroporto di Rochester nel Kent per una lezione di volo e ha preso dall'istruttore le chiavi per i controlli di routine prima del decollo. Una normale fase dell’addestramento che però ha dato l’occasione al 64enne di mettere in moto il velivolo un Cessna e iniziare a rullare verso la pista. Facendo partire così anche il piano suicida.

Pochi istanti e l’aereo era già in volo, con l’allievo pilota che spiegava via radio alla torre di controllo i motivi di quel gesto: gli era stato diagnosticato un tumore terminale allo stomaco e per lui rimanevano solo tre mesi di vita. Prima di spegnere la radio e il sistema di localizzazione dell’aereo, il professore universitario in pensione, docente di informatica, ha dato all’istruttore l’accesso ai conti bancari per risarcire i danni al club. Poi silenzio.

Leggi anche > Londra, in vendita il più piccolo appartamento della città: appena 7 metri quadrati. Ecco quanto costa

Immediata la ricerca dell'aereo, localizzato in volo appena a est di Lydd e a sud di Folkestone. Un paio di ore più tardi il Cessna 172 Skyhawk, è precipitato in un campo tra Ruckinge e Bilsington a Romney Marsh colpendo una siepe prima di schiantarsi al suolo. Una ricostruzione, come riporta il DailyMail, fatta nel corso di un'inchiesta avviata dopo la morte dell'uomo. A trovare i resti dell'aereo è stato un passante che ha tentato di soccorrere Woollard mentre chiamava l'ambulanza. Per il professore però non c'era più niente da fare. Nella sua casa gli investigatori hanno trovato il testamento che aveva lasciato sul tavolo della sua cucina. Ultima conferma dei motivi del drammatico gesto.


Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Febbraio 2022, 21:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA