Elon Musk, fuga su Marte: «Sarà un viaggio senza ritorno, con alte probabilità di morire»
di Paolo Travisi

Elon Musk, fuga su Marte: «Sarà un viaggio senza ritorno, con alte probabilità di morire»

  • 90
    share
Mentre la sonda Insight è atterrata su Marte e la Nasa celebra il successo di questa missione, Elon Musk, torna a parlare dei suoi sogni spaziali. E lo fa in un'intervista rilasciata per un documentario della HBO. Il fondatore di Space X e Tesla ha le idee chiare, al 70%. Sono queste le probabilità che lui stesso salga a bordo della capsula Crew Dragon per raggiungere Marte. Ma non è questa l'unica notizia. L'altra è che dal Pianeta Rosso non farà ritorno.

WhatsApp, l'aggiornamento mostra video e foto in anteprima con le notifiche​




Verità o provocazione, non è dato sapere. Quel che è certo è che le condizioni tecnologiche non consentono ad oggi, ma neanche a stretto giro, di poter tornare dal pianeta, ma di compiere un viaggio a senso unico. «La probabilità di morire su Marte è molto più alta che sulla Terra», ha detto Musk nell'intervista, dove bisognerà lavorare «senza sosta per costruire la base, in un ambiente molto ostile, dove ci sono buone possibilità di morire lì. Pensiamo di poter tornare indietro, ma non ne siamo sicuri».

La frase dell'imprenditore visionario, risponde all'idea preconcetta che viaggiare oltre i confini terrestri, sia un passatempo per miliardari. Una sorta di fuga da un pianeta sovraffollato, ma riservato solo all'1% dei terrestri. I più ricchi del mondo. “Chi andrà su Marte avrà ben poco tempo per divertirsi” ha aggiunto Musk, altro che fuga d'emergenza.

Nel frattempo, il prossimo 7 gennaio, la capsula Crew Dragon di Space X, compirà un primo volo dimostrativo, senza uomini a bordo, per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale, e se l'esito sarà positivo, allora in estate due veterani della Nasa saliranno a bordo. Ma per trasformare queste missioni extraterrestri, in turismo spaziale verso Marte, bisognerà attendere almeno sette anni. I fortunati viaggiatori dovranno staccare un assegno da 200 mila dollari per andare in una vacanza esclusiva e senza ritorno sul Pianeta Rosso.
Martedì 27 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME