Vaccino Pfizer e Astrazeneca, una sola dose riduce del 65% le infezioni da Covid

Vaccino Pfizer e Astrazeneca, una sola dose riduce del 65% le infezioni da Covid

AstraZeneca e Pfizer, nuovo importante studio condotto dall'Università di Oxford insieme all'Office for National Statistics. Una dose di vaccino AstraZeneca o Pfizer riduce il rischio di contagio da coronavirus di quasi due terzi. Il test è stato effettuato su oltre 350.000 persone in Gran Bretagna tra dicembre e aprile. I ricercatori hanno scoperto che 21 giorni dopo la somministrazione della prima dose, il tempo necessario al sistema immunitario per reagire, le infezioni da coronavirus sono diminuite del 65%.

 

Rt nazionale ancora in calo: da 0,85 a 0,81. Nel pomeriggio l'ordinanza con i colori delle Regioni


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Aprile 2021, 09:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA