Da Giulia, a Milano c'è il paradisco del pescato
di Claudio Burdi

Milano: Da Giulia, il paradisco del pescato

Uno di quegli indirizzi milanesi che ogni amante del pescato deve conoscere. Da Giulia è uno di quei ristoranti dove si torna sempre volentieri con la certezza di uscirne appagati, grazie ai piatti della signora Giulia che in cucina sforna piatti caserecci mediterranei, dalle forti influenze pugliesi e siciliane, e all’attenzione al servizio in sala in mano al marito Gianni e al figlio Pierfabio. Tra le specialità i crudi, con chicche come le cappericce, i mussoli o i cannolicchi (secondo disponibilità del mercato) e le paste fresche fatte a mano con semole selezionate (grano antico, arso, delle Madonie). Imperdibili le Busiate trapanesi al pesto di pistacchio e bottarga di tonno, la pasta con le sarde o i maccheroncini al ferretto con ragù di polpo di scoglio, la Frittura mista, il gratin di totanetti con zucchine e carote e le parmigianine (di tonno, zucchine e porro o di pesce spada e melanzane).

Da Giulia - Milano, piazza Gramsci 3 - tel. 02/365.12.177 - chiuso lunedì - costo medio 50 euro.

Mercoledì 6 Novembre 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA