Birra Moretti lancia filtrata a freddo: la novità dalla bottiglia alla ricetta

Birra Moretti lancia filtrata a freddo: la novità dalla bottiglia alla ricetta

Una birra da condividere, con una bottiglia rivoluzionaria, che parla di naturalezza. Un colore brillante e luminoso, e un gusto delicatamente aromatico e notevolmente rinfrescante. Il 2021 si apre all’insegna della novità in casa Birra Moretti, che da oltre 160 anni è in prima linea nella ricerca e nell’innovazione di prodotto. Una lager dal moderato tasso alcolico (4,3%) che rompe gli schemi con il passato.

 

La prima innovazione è rappresentata dal processo di filtrazione a freddo, grazie al quale la birra viene portata fino a -1° prima di passare il filtro, per esaltarne al meglio le caratteristiche. La temperatura, infatti, è un agente importante, responsabile della “pulizia” della birra sia nella fase di maturazione che di filtrazione.

 

Per farsi conoscere e riconoscere a scaffale, creando empatia con il consumatore, Birra Moretti ha studiato un design elegante: una bottiglia di vetro trasparente con un’etichetta cha avvolge il prodotto, pensata per raccontare tutte le caratteristiche di questa birra. Anche il formato della bottiglia è decisamente inedito: 55 cl per il canale Modern Trade e 30 cl per l’Ho.Re.Ca.

 

La ricetta della nuova Birra Moretti Filtrata a Freddo prevede l’utilizzo di due luppoli differenti. Da una parte un luppolo, aggiunto ad inizio bollitura per regalare a questa birra un’amarezza delicata e dall’altra, un luppolo ricco di oli essenziali, inserito a fine bollitura per donare una profumazione particolarmente floreale.

 

La nuova Birra Moretti Filtrata a Freddo si presenta con un colore brillante, luminoso dalla tonalità paglierina. È una birra che al naso ha una grande aromaticità e freschezza, nella quale si percepiscono eleganti note erbacee e di fiori bianchi. Al palato è morbida e piena, con una delicata nota amara che dona equilibrio e profondità gustativa. Ha una grande piacevolezza e facilità di bevuta, pur mantenendo struttura e corposità date da uno speciale processo appositamente creato per ottenere una ricchezza gustativa. Per una birra creata con tutta la passione dei Mastri Birrai, da servire a una temperatura di 3°.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Aprile 2021, 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA