Mirto, maialino superstar del centro di Roma: "Tutte le mattine corre a Villa Borghese"
di Marco De Risi

Mirto, maialino superstar del centro di Roma: "Tutte le mattine corre a Villa Borghese" -Foto

ROMA - Mirto non passa inosservato fra i turisti e la ”movida” del centro storico. Lui è un maialino vietnamita di rara sensibilità e affetto.



«Sembra incredibile - racconta il proprietario, Stefano, 36 anni, cagliaritano - ma è proprio così. Mirto vive nel mio appartamento, vicino piazza di Spagna. Ora ha otto mesi e si comporta come un dolce cagnolino. La mattina mi viene a svegliare spingendo il muso sul letto. E poi è molto pulito. Quelle poche volte che si sbaglia a fare i bisogni in casa, mi avverte subito. Grugnisce in più modi. E io riesco a capire dai suoi rumori cosa vuole: se deve mangiare, se vuole uscire. Davvero un compagno inseparabile».



Per i visitatori del centro storico ormai Mirto non è più un mistero. Tanti i turisti che si imbattono, nei pressi di piazza Navona (dove lavora il proprietario) ma anche a piazza di Spagna, nel maialino che si lascia accarezzare ed emette grugniti di gioia. I bimbi si divertono a farsi slegare le scarpe da Mirto. Il piccolo suino è uno specialista: con il muso e con i denti si diverte a risucchiare i lacci fino a scioglierli.



Ma c’è anche qualcuno a cui Mirto fa pena, convinto che possa soffrire in casa. «Non è così - sottolinea convinto Stefano - Mirto sta benissimo e ci vogliamo bene reciprocamente. Quando mi accorgerò che non sarà più a suo agio, lo metterò in un terreno che ho fuori Roma. Quindi, tranquilli, Mirto si diverte e sta bene. Tutte le mattine lo porto a correre a Villa Borghese».



I COMMENTI SU FACEBOOK









Lunedì 8 Settembre 2014, 21:10