Video

«Ho visto Maradona». I tifosi napoletani cantano al San Paolo, fumogeni rossi per ricordarlo

Il cielo rosso e pieno di fumo, nell'aria l'inno di Diego: è il tributo dei tifosi del Napoli a El Pibe de Oro davanti allo stadio San Paolo prima dell'inizio di Napoli-Rijeka, nella quarta giornata della fase a gironi di Europa League. In centinaia si sono radunati con bandiere, fumogeni, magliette a cantare cori in onore dello storico numero 10 degli azzurri. Una catena di fumogeni rossi intorno allo stadio, accesi contemporaneamente poco dopo le 18. Dopo lo svelamento della gigantografia di Maradona, un trombettista ha intonato il «silenzio» mentre dei fumogeni rossi venivano accesi nel colonnato della chiesa di San Francesco di Paola. Contestualmente è stato esposto un lungo striscione ai piedi del Palazzo Reale con la scritta: «La tua scomparsa un colpo al petto, un dolore al cuore. Napoli ti giura eterno amore».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Novembre 2020, 20:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA