Video

Sanremo, la gente fuori dall'Ariston: «Speriamo che il Festival ci riporti alla vita normale»

(LaPresse) "Non è lo stesso Sanremo degli altri anni. È giusto che ci siano state le restrizioni, però è bello vedere che, comunque, ci possa portare la speranza di tornare alla vita normale a cui eravamo abituati". È l'auspicio di una donna davanti al Teatro Ariston di Sanremo la sera dell'inizio del Festival. Alcune persone si sono presentate davanti alle transenne che delimitano l'area della kermesse canora, fino all'anno scorso presa d'assalto da migliaia di fan che volevano salutare da vicino i cantanti in gara. Quest'anno, invece, il Festival è blindato. "Un momento comunque bello, anche se diverso", dice un'altra donna. "Ho visto la città rivivere. C'è stato un po' di movimento. Una sera ho visto Amadeus".


Ultimo aggiornamento: Martedì 2 Marzo 2021, 22:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA