Sesso, ecco l'ultima frontiera del piacere: la masturbazione anale

Sesso, ecco l'ultima frontiera del piacere: la masturbazione anale

  • 256
    share
ROMA - Per anni la masturbazione è stata stigmatizzata come una pratica socialmente deprecabile. Oggi invece non solo non è più così, ma le frontiere del piacere si sono spinte oltre: tra le pratiche più hot spunta la masturbazione anale.

Come spiega l'esperta Coralie Trin Thi - ex pornostar, regista e autrice di libri tra cui "Osare la sodomia" - "si tratta di una zona erogena più completa di altre che offre una vasta gamma di sensazioni". La zona del lato B sarebbe molto innervata e vascolarizzata e dunque molto sensibile agli sfregamenti.





Insomma, l'ano sarebbe fisiologicamente predisposto a donare piacere a uomini e donne, attraverso la stimolazione manuale, orale o tramite l'uso di sex toys. Come riporta il sito Magazine delle donne, la masturbazione anale regalerebbe orgasmi intensi a entrembi i sessi. 

Ovviamente, bisogna preparare la zona con l'uso di lubrificanti, con la stimolazione manuale o con l'anilingus, ovvero la stimolazione orale dell'ano. Per la serie, l'amore non conosce tabù...



 
Martedì 5 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-09-06 08:35:04
Articolo di alto giornalismo.....ma ce n'era bisogno...?!?
DALLA HOME