La Salernitana si salva, la pornostar come la Ferilli: si spoglia in strada e resta in topless

Il video dello spogliarello hot diventa virale

Video
di Niccolò Dainelli

La sua Salernitana si è salvata all'ultimo respiro e Priscilla Salerno ha mantenuto la promessa. Per la gioia dei salernitani, la pornostar ha festeggiato la salvezza con uno spogliarello davvero hot. «Forza Granata ragazzi», ha gridato in piazza togliendosi il reggiseno e nell'euforia generale ha mostrato il suo davanzale a tutta Salerno. 

 

Leggi anche > Milan campione d'Italia, il discorso di Ibra negli spogliatoi è da brividi: «Nessuno credeva in noi»

 

Dopo 98 minuti di sofferenza i ragazzi di mister Nicola hanno potuto gioire per una salvezza che fino a qualche mese fa sembrava solo un sogno. Al triplice fischio, nonostante la pesante sconfitta casalinga subita dall'Udinese, Salerno ha dato il via alla festa per la permanenza in Serie A. Il centro della città è stato invaso dai tifosi in festa che con caroselli, clacson e fumogeni hanno animato la notte di Salerno.

 

LA SORPRESA

 

Ma nell'euforia generale in molti si sono accorti della presenza di Priscilla Salerno, la famosa pornostar nata a Salerno e tifosa sfegatata della squadra della sua città. E probabilmente in tanti in quel momento si sono ricordati della promessa fatta in tempi non sospetti, quando la salvezza era ancora un miraggio: «Se la Salernitana si salva, mi spoglio per festeggiare», aveva dichiarato Priscilla.

 

E così è stato. Intorno a mezzanotte, Priscilla è arrivata nella centralissima via Roma e ha mostrato il seno a tutti i presenti che non hanno perso l'occasione di filmare la scena. La Salerno ha battuto le mani ed è stata ben attenta che la sciarpa non impedisse la vista dello spettacolo. In poco tempo il video dello spogliarello è diventato virale e in molti adesso, anche tifosi di altre squadre, sperano che Iervolino e Sabatini costruiscano presto una squadra da scudetto...

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Maggio 2022, 11:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA