Roma, in Europa League testa di serie nel Girone C: l’unico pericolo è il Real Betis di Luiz Felipe

Europa League, Roma testa di serie nel Girone C: l’unico pericolo è il Real Betis di Luiz Felipe

di Gianluca Lengua

Girone C abbordabile quello della Roma. Come testa di serie il pericolo erano PSV, Feyenoord e Monaco. Tutti scampati, l’urna ha riservato a Mourinho Ludogorets, Real Betis e HJK. I bulgari, seconda fascia, sono arrivati in Europa League dopo essere usciti al terzo turno di qualificazione per la Champions dopo aver perso il doppio confronto con la Dinamo Zagabria. Poi, hanno eliminato lo Zalgiris ai preliminari di Europa League. Sono terzi in First League a 13 punti, ma non rappresentano un vero e proprio pericolo per una squadra strutturata come la Roma. I due club non si sono mai affrontati nella storia in partite ufficiali (solo un amichevole lo scorso anno in cui ci furono diverse risse).

Europa League, buon sorteggio per la Lazio: nel girone F il Feyenoord è l'avversario più temibile

Il tecnico Simundza gioca con il 4-2-3-1, tra i giocatori più temibili ci sono Despodov e Tekpetey. Più ostico il Real Betis pur se di terza fascia. Terzo in Liga con due vittorie contro Mallora ed Elche, non ha mai affrontato la Roma nella sua storia. Anche loro giocano con il 4-2-3-1 marchio di fabbrica del tecnico Pellegrini. In attacco c’è Iglesias autore di 19 gol in 51 presenze la scorsa stagione, sulla trequarti Fekir punto di riferimento della squadra. C’è anche Luiz Felipe, ex Lazio e vecchia conoscenza romanista, che si è trasferito in Spagna da svincolato lo scorso 4 luglio con un contratto quadriennale. Decisamente più abbordabile la partita contro l’Helsingin Jalkapalloklubi noto anche con l'acronimo HJK. Si tratta del club di Helsinki che milita in Veikkausliga dove è attualmente terzo. È approdato in Europa League eliminando ai preliminari il Rigas, il Viktoria Plzen, il Maribor e, infine, ai play-off il Silkeborg. È l’unica squadra del girone che gioca con la difesa a quattro.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Agosto 2022, 14:34

© RIPRODUZIONE RISERVATA