Pagelle di Italia-Svizzera 3-0, Locatelli incanta, Spinazzola irresistibile
di Francesco Balzani

Pagelle di Italia-Svizzera 3-0, Locatelli incanta, Spinazzola irresistibile

Le Pagelle di Italia-Svizzera 3-0, la seconda partita degli europei degli azzurri di Mancini. Una vittoria, quella dell'Italia, netta, con doppietta di Locatelli e gol di Immobile. L'Italia mette in mostra  un grande gioco oltre che una grande organizzazione di gioco davanti al pubblico dello Stadio Olimpico. L'Italia conferma tutto ciò che di bello ha messo in mostra durante la partita d'esordio contro la Turchia; unica nota stonata l'infortunio di Chiellini. 

 

LE PAGELLE DI ITALIA-SVIZZERA 3-0

 

DONNARUMMA  6,5 - A fine primo tempo gli chiedono i soldi del biglietto. Nella ripresa ripaga la presenza con due parate da sceicco

 

DI LORENZO 7 - E’ una notte che profuma di avventura. Il terzino del Napoli binda la fascia destra concedendo ben pochi respiri di sollievo a Rodriguez

 

BONUCCI  7 - Si divora mezzo attacco svizzero come se fosse cioccolata fondente. E lo fa senza sporcarsi i baffi

 

CHIELLINI 6,5 - Embolo e Seferovic hanno meno anni ma non più fame. Torna King Kong ma il Var lo penalizza. Poi si arrende (24’pt Acerbi 6,5: un po’ d’emozione, prima di prendere il controllo) 

 

SPINAZZOLA 7,5 - Da Vinci, per come inventa spazi e disegna magie. Propulsivo tanto da sorprendere pure i compagni quando raggiunge il fondo e mette palloni da tre stelle Michelin. L’uomo in più. Che cala un po’ nel finale


BARELLA 6,5 - Duello d’astuzia con Xhaka. Parte disattento. Poi gestisce il dominio azzurro e appoggia per il raddoppio di Locatelli (86’ Cristante ng)

 

JORGINHO 7 - Come al solito: poco lo vedi, tanto lo senti. Soprattutto nei rari momenti complicati. Top mondiale nel suo ruolo

 

LOCATELLI 8,5 - Fa le cose per bene, anzi fa le cose meravigliosamente. Avvia e conclude l’azione del vantaggio, raddoppia da fiori e per il campo padroneggia con eleganza e concretezza. A fine Europeo vale più di 50 milioni. “Se saltelli segna Locatelli” urla l’Olimpico. (86’ Pessina ng)


BERARDI 7,5 - L’effetto sorpresa poteva svanire. E invece no. Assist al bacio per Locatelli e tanto lavoro sporco (69’ Toloi 6,5: rinforza il muro e non solo)

 

IMMOBILE 7 - Gioca tanto per la squadra, si divora tre gol ma l’Olimpico ci crede. Pure lui, ed ecco il tris

 

INSIGNE 7 - Quel 10 addosso gli sta di un bene. A volte esagera tra tacchi e piroette, ma nulla è lasciato al caso e ogni pericolo parte dalle sue telefonate (69’ Chiesa 6,5: è party anche per lui)

 

MANCINI 8 - Ha plasmato una squadra che sa cosa vuole, quando lo vuole e come lo vuole. Fin qui nessuna nazionale ha espresso il gioco degli azzurri


Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Giugno 2021, 07:56

© RIPRODUZIONE RISERVATA