Milan, una panchina per due: Rangnick & Pioli
di Marco Zorzo

Milan, una panchina per due: Rangnick & Pioli

Sponda rossonera del Naviglio, quella del Milan. Qui c’è da capire se stavolta è quella buona per la cessione di Gigio Donnarumma, che ha stabilito il record di giocatore più giovane a raggiungere le 100 presenze nei top 5 campionati a nemmeno 20 anni (19 e sette mesi). Sulle sue trascce ci sono Psg (non è una novità) e Premier, con lo United a fare da battistrada per il portiere rossonero e della Nazionale. E, soprattutto, tra i 40 e 50 milioni che entrerebbero nelle casse del Milan, per la felicità dell'ad Gazidis. Un'operazione praticamente obbligatoria per il club rossonero, visto che Donnarumma andrà in scadenza a giugno del prossimo anno.

Tuttavia al Milan che verrà  nell'immediato (con il giovane Plizzari tra i pali) c’è poi un’altra suggestiva immagine. Ricordate il duo Gipo Viani e Nereo Rocco a far grande in Italia e in Europa  il Diavolo a cavallo degli Ani 50 e 60? Bene, la cosa si potrebbe ripetere nella prossima stagione con la coppia Ralf Rangnick e Stefano Pioi: il primo come dt, il secondo con la qualifica di allenatore. Staremo a vedere pure qui l’evoluzione.In questo momento è poco più di una voce, ma la solizione potrebbe prendere corpo e trasformasi in realtà nelle prossime settimane.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Marzo 2020, 19:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA