Lazio, idea Zaccagni dall'inizio con la Salernitana. L'ex Verona punta alla Nazionale
di Enrico Sarzanini

Lazio, idea Zaccagni dall'inizio con la Salernitana. L'ex Verona punta alla Nazionale

Un misero punto in due gare e tanta voglia di ripartire. La Lazio cerca domani all'Arechi contro la Salernitana (ore 18) una vittoria che la possa rilanciare in chiave Europa. Maurizio Sarri ha ricevuto rassicurazioni dal patron Lotito sul mercato ma in attesa che si sblocchi la situazione con una cessione (Muriqi o Lazzari) l'allenatore è più che mai concentrato sul campo; ieri tra l'altro proprio Muriqi ha smesso di seguire la Lazio sui social, gesto che sa di rottura. su di lui west Bromwich e Leeds. Il punto nelle prime due giornate di ritorno impone una vittoria ecco perché Sarri è pronto a rilanciare Zaccagni dall'inizio al posto di Anderson.
Il brasiliano è un vecchio pallino dell'allenatore che in Campania punterà su un altro giocatore che ha fortemente voluto in estate. Nelle mezz'ora contro l'Inter è stato tra i migliori e adesso vuole aiutare i biancocelesti a risalire la classifica: "Da agosto ha avuto contrattempi che l'hanno rallentato - ha detto al termine della gara Sarri - poi è entrato in condizione fisica e mentale e nei nostri meccanismi ma può ancora crescere". L'ex Verona vive un momento di ottima forma e, complice, l'infortunio di Chiesa è entrato anche nei radar del ct azzurro Roberto Mancini che medita di convocarlo per il prossimo stage della Nazionale Italiana programmato per a fine mese. Un bel riconoscimento per un giocatore che negli ultimi anni ha scalato le gerarchie e adesso punta a diventare punto fermo della Lazio. Altra possibile novità a centrocampo dove Luis Alberto potrebbe partire nuovamente da titolare al posto di Basic che ieri non si è visto a Formello.
Oltre a quest'ultimo erano assenti anche Reina, André Anderson e Hysaj. Dal centro sportivo biancoceleste non trapela nulla, potrebbe trattarsi di Covid (ieri c'è stato il consueto giro di tamponi) qualche risposta potrebbe arrivare oggi. Ieri prima dell'allenamento seduta video di un'ora per la squadra per analizzare gli errori commessi a San Siro.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Gennaio 2022, 08:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA