Le pagelle di Lazio-Benevento 5-3: Immobile è tornato (7,5), Marusic in confusione (5,5), Correa c'è (7)
di Enrico Sarzanini

Le pagelle di Lazio-Benevento 5-3: Immobile è tornato (7,5), Marusic in confusione (5,5), Correa c'è (7)

Nella rocambolesca sfida (5-3) con il Benevento la Lazio si conferma in lotta per un posto in Champions, ritrova Immobile e i suoi gol, mentre in difesa troppe disattenzioni.

REINA 6
Primi 40' da spettatore poi, complice il ritorno del Benevento, è chiamato agli straordinari. Da rivedere su qualche intervento
MARUSIC 5,5
Parte bene confermando ma cala con il pssare dei minuti ed è ingenuo fallo su Ionita che vale il rigore per gli ospiti.
ACERBI 6
La giornata parte tranquilla nel primo tempo controlla senza patemi le timide sortite del Benevento ma nella ripresa soffre e concede a Glik la palla del 4-3.
RADU 6,5
Rimpingua il suo record di presenze confermando di attraversare uno straordinario stato di forma fisica e mentale.
LAZZARI 6
Ha una settimana di riposo in più dei compagni e si vede: piazza subito un paio di scatti ma fijisce la benzina troppo presto. 
MILINKOVIC 7 
Un vero lottatore a centrocampo, la palla per Immobile in occasione del raddoppio è un cioccolatino che il bomber scarta volentieri.
LEIVA 6,5
E' tornato sui suoi standard abituali e non a caso la squadra gioca con più tranquillità e la manovra è molto più fluida. (11' st Parolo 6,5: un paio di interventi 'saggi').
LUIS ALBERTO 6
Cerca qualche giocata con successo, quando il campo inizia a diventare pesante per la pioggia viene richiamato in panchina. (24' st Akpa Akpro 5: l'ammonizione dopo 5'' è da record. 40' st Hoedt ng).
FARES 6,5 
Si presenta con un cross al volo sul quale Immobile coglie il palo, sta mettendo benzina nelle gambe per il finale di stagione. (11' st Lulic 5,5: ingresso un po' molle).
CORREA 7
Suo il filtrante per il vantaggio di Immobile si procura e calcia il rigore che porta il risultato sul 3-0. Trova il 4-1 grazie alla sfortunata deviazione di Montipò. (24' st Muriqi 5: poca ferocia).
IMMOBILE 7,5
Costringe Depaoli all'autogol poi al 20' raddoppia interrompendo il digiuno di otto gare. Serve Correa sul 4-1 peccato per l'errore dal dischetto ma chiude con doppietta nel recupero.
FARRIS 6,5
Quinta vittoria di fila per la Lazio, la seconda di fila con il vice di Si,oje Inzaghi in panchina che conferma di essere un amuleto per i biancocelesti.


Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Aprile 2021, 21:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA