Calciomercato, dall'Argentina: «Dybala nervoso non rinnoverà il contratto»
di Eleonora Trotta

Calciomercato, dall'Argentina: «Dybala nervoso non rinnoverà il contratto»

Clamorosa indiscrezione dall'Argentina. Secondo Tyc Sports, Paulo Dybala avrebbe deciso di non rinnovare l'attuale contratto con la Juventus in scadenza nel 2022. Il numero 10, partito ieri sera dalla panchina, è molto nervoso per il comportamento della sua società che, dopo una lunga trattativa, ha cambiato le condizioni e l'offerta economica. In realtà l'intesa fino al 2026 da circa 8,5 milioni di euro a stagione (più premi) era stata raggiunta, ma le alte richieste del rappresentante del giocatore hanno poi fatto saltare il banco. «Chi porta il numero 10 nella Juventus deve rendersi conto del peso che ha questo numero per noi. Questo discorso ovviamente vale per tutte», ha spiegato l'ad Arrivabene prima della Supercoppa. Le parti si erano date appuntamento a febbraio. La volontà del club, ricordiamolo, non è cambiata ed è quella di blindare la Joya almeno per i prossimi tre anni. Ma difficilmente l'ex fantasista rosanero firmerà un accordo al ribasso. Nei suoi piani, infatti, c'è un contratto top da 10 milioni di euro all'anno con bonus. 

 

Juventus, il futuro di Dybala

Ma chi può permettersi di accontentare, oggi, il numero 10 bianconero? In Italia sono circolate delle voci sull’Inter. Il fantasista classe ’93 è rimasto in ottimi rapporti con l’ad Marotta, che è da sempre molto attento alle occasioni di calciomercato e a parametri zero. All’estero si era parlato invece di Psg e di Premier League. Ma ad oggi Dybala continua a dare priorità alla Juventus e alla serie A. I problemi burocratici? Sono stati risolti. Il suo rappresentante, Jorge Antun, non figurava nella lista degli agenti e per questo ha dovuto sistemare alcuni aspetti formali in sede di trattativa.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Gennaio 2022, 14:33

© RIPRODUZIONE RISERVATA