Bodo-Roma, spunta il video della rissa tra Knutsen e Nuno Santos. E il caso si riapre

Immagini poco chiare, ma si vedono i due contendenti mettersi le mani addosso a vicenda. Potrebbe essere questo il filmato a cui facevano riferimento i norvegesi per difendersi

Bodo-Roma, spunta il video della rissa tra Knutsen e Nuno Santos. E il caso si riapre

C'è un filmato sullo scontro fisico dopo la fine di Bodø/Glimt-Roma, l'andata dei quarti di finale di Conference League disputata giovedì scorso in Norvegia. I protagonisti, com'è noto, sono l'allenatore dei norvegesi, Kjetil Knutsen, e il preparatore dei portieri giallorosso, Nuno Santos.

Leggi anche > Roma-Bodo, squalificati Nuno Santos e Knutsen: niente match dell'Olimpico. I norvegesi si allenano a casa Lazio

A pubblicare in esclusiva il video della rissa è l'Independent. Non è chiaro se si tratti del video di cui aveva parlato ampiamente il club campione di Norvegia per difendersi, sostenendo che l'aggressione fosse partita proprio da Nuno Santos e che Knutsen, per rispondere al rivale, lo aveva colpito con un pugno. Quest'ultimo episodio era stato denunciato, nelle interviste post-partita, dal capitano della Roma, Lorenzo Pellegrini.

GUARDA IL VIDEO DELLO SCONTRO TRA KNUTSEN E NUNO SANTOS

Le immagini, a dire il vero, non sono chiarissime. Il filmato è stato infatti girato a diversi metri di distanza e attraverso una porta chiusa, con lo stemma del Bodø/Glimt serigrafato e alcuni presenti in primo piano che rendono ancora più complicato capire cosa sia successo. Nel video, comunque, si vedono Knutsen e Nuno Santos arrivare a tu per tu, mettendosi le mani addosso a vicenda. Poi, tutti i presenti cercano di dividerli, coprendo anche la scena.

La pubblicazione del filmato, a meno di 30 ore dalla gara di ritorno in cui la Roma è chiamata a rimontare la sconfitta per 2-1 dell'andata, rischia di accendere ancora una volta gli animi. Oltre a scatenare nuove polemiche tra l'accoglienza dei tifosi norvegesi all'andata, la rissa post-partita, l'accoglienza dei norvegesi da parte della Lazio, le reciproche accuse anche a distanza e i commenti sempre più accesi sulle decisioni dell'Uefa, che ha sospeso e squalificato temporaneamente sia Knutsen che Nuno Santos.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Aprile 2022, 14:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA