Torres risponde a Zielinski: al Camp Nou finisce 1-1 tra Barcellona e Napoli

Ci si gioca l'accesso agli ottavi di Europa League

Torres risponde a Zielinski: al Camp Nou finisce 1-1 tra Barcellona e Napoli

Il Napoli regge al Camp Nou, portando a casa un pareggio prezioso contro il Barcellona. Finisce 1-1, con gli azzurri avanti all'intervallo e poi schiacciati nella ripresa. A Zielinski risponde Ferran Torres, la qualificazione rimane in equilibrio ma i gol in trasferta da questa stagione non valgono più doppio. Spalletti ne cambia quattro rispetto alla partita con l'Inter. In porta c'è Meret al posto di Ospina, a sinistra gioca Juan Jesus per Rui: il brasiliano, di solito impiegato da centrale, deve controllare da vicino lo spauracchio Traoré. A centrocampo Anguissa fa tandem con Fabian, prendendo il psoto dell'acciaccato Lobotka. A destra gioca Elmas per l'infortunato Politano, con Zielinski e Insigne nella linea dei trequartisti. Davanti c'è Osimhen, recuperato in tempo dopo i problemini al ginocchio e preferito a Mertens. Sul fronte Barca, Xavi conferma l'annunciato turnover tenendo fuori Busquets, Dembele e Luuk De Jong dall'undici titolare. Nel 4-3-3 dell'ex regista blaugrana Pedri fa la mezzala sinistra e quasi tutti i palloni passano dai suoi piedi. Il gigantesco Traoré spinge a destra, Ferran Torres a sinistra, con Aubameyang che più che puntare l'area smista palloni per i compagni.

 

La partita

Cominciando già al 5': tocco arretrato per Pedri, dopo un errore di Di Lorenzo, e conclusione alta di un soffio del gioiellino del Barcellona. I ritmi sono bassi, i catalani spingono ma il Napoli regge senza troppi affanni. Meret si oppone a un destro di Nico al 15', ma anche il Napoli si fa vedere in attacco pochi minuti dopo: lancio di Zielinski per Osimhen che si allarga sulla sinistra e costringe ter Stegen alla deviazione in angolo. Grosso rischio per gli azzurri al 28' - Aubameyang tocca in mezzo per Ferran Torres che, a tu per tu con Meret, spara fuori - ma un minuto dopo la squadra di Spalletti passa. Elmas lavora un buon pallone sulla destra e tocca in mezzo per Zielinski, che fa centro al secondo tentativo col destro, dopo che Ter Stegen gli aveva respinto il primo tiro di sinistro. Esplodono i 5mila napoletani al Camp Nou e il Barca sembra accusare il colpo. Prima del riposo si fa vedere una sola volta dalle parti di Meret, al 45', quando Ferran Torres spedisce fuori di testa un buon pallone scodellato in area da Mingueza. Molto più deciso il forcing blaugrana in avvio di ripresa. Il Napoli fa fatica a uscire, con Pedri e Frank De Jong che alzano decisamente i ritmi delle giocate. Al 13' arriva il pareggio: Juan Jesus ha il braccio largo e sfiora appena il pallone crossato da destra da Traoré. Kovacs è invitato a rivedere le immagini dalla sala Var e assegna il rigore, che Ferran Torres trasforma lasciando di stucco Meret. Xavi ne cambia tre tutti insieme - dentro Gavi, Dembele e Busquets per Nico, Traoré e De Jong - e il Barcellona insiste, col Napoli schiacciato nella sua metà campo. Anguissa e Fabian sembrano a corto di fiato, ma il primo cambio di Spalletti è Ounas al posto di Insigne. L'algerino si sistema a destra, Elmas si sposta a sinistra. Poi entrano Demme e Mertens per Zielinski e Osimhen. Deve uscire anche Anguissa - problemi muscolari, entra Malcuit - e il finale è soffertissimo per gli azzurri. Per due volte Ferran Torres spara alto da due passi, mentre Luuk De Jong - appena entrato in campo al posto di Aubameyang - non centra il bersaglio con una spettacolare rovesciata. Una chance capita anche al Napoli: Mertens, ben servito da Rui (dentro per Elmas) tocca centralmente tra le braccia di Ter Stegen. Nel lunghissimo recupero gli azzurri rimangono anche in dieci, con Fabian fuori a farsi medicare dopo un colpo alla testa, ma stringono i denti e portano a casa il pari. La qualificazione si deciderà giovedì al Maradona.
 


BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Mingueza (36' st Dest), Piqué, Eric Garcia, Jordi Alba; Nico Gonzalez (20' st Gavi), F. De Jong (20' st Busquets), Pedri; Adama Traoré (20' st Dembele), Aubameyang (40' st L. De Jong), Ferran Torres. In panchina: Neto, Tenas, Ricky Puig, Braithwaite, L. De Jong. All.: Xavi.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus; Fabian, Anguissa (39' st Malcuit); Elmas (39' st Rui), Zielinski (35' st Demme), Insigne (27' st Ounas); Osimhen (35' st Mertens). In panchina: Ospina, Idasiak, Ghoulam, Zanoli. All.: Spalletti.

ARBITRO: Kovacs (Romania)
RETI: 29' pt Zielinski, 14' st rig. Ferran Torres
NOTE: ammoniti Anguissa, Fabian, Rui, Meret. Angoli 5-2. Recupero: 2' pt, 9' st. Spettatori 73.525.

Segui la diretta di Barcellona-Napoli

Secondo tempo

90' + 8' Triplice fischio finale al Camp Nou: tra Barcellona e Napoli finisce 1-1

93' Barcellona alla ricerca del vantaggio, Napoli che si difende con le unghie e con i denti

90' L'arbitro assegna 6' di recupero

89' Fantastica rovesciata di De Jong, palla fuori di un nulla

88' Barcellona vicino al vantaggio: palla per Torres che però, da ottima posizione, manda alto sopra la traversa

80' Girandola di cambi per Barcellona e Napoli: dentro Mertens, fuori Osimhen e Insigne tra gli azzurri

71' Grande equilibrio al Camp Nou: le due squadre si affrontano a viso aperto con il risultato che resta più che mai aperto

62' Conclusione dalla lunga distanza di Aubameyang, palla alta sopra la traversa

59' IL PAREGGIO DEL BARCELLONA: Torres dal dischetto batte Meret per l'1-1

57' Calcio di rigore per il Napoli!

56' Arbitro al VAR per controllare un tocco sospetto in area di rigore del Napoli

53' Il Barcellona è rientrato meglio in campo e ora mette in difficoltà con insistenza gli azzurri

49' Iniziativa personale di Osimhen che prova ad involarsi sulla destra ma, una volta sul fondo, conclude male in porta

46' Cominciata la ripresa

Primo tempo

45' + 2' Finisce qui la prima frazione di gioco: Napoli in vantaggio grazie al gol di Zielinski

45' L'arbitro assegna 2' di recupero

36' Azzurri perfetti in questa prima mezz'ora di gioco: la squadra di Spalletti è ottimamente in campo, con il Barcellona che fatica a tessere le proprie trame di gioco

29' NAPOLI IN VANTAGGIO: Ter Stegen respinge una prima volta su Zielinski ma il centrocampista è bravo a ribadire di potenza in rete! 

20' Contropiede degli azzurri, Osimhen calcia convinto ma Ter Stegen salva in angolo

16' Cross pericoloso di Insigne, Eric Garcia spazza l'area di rigore

12' Prende coraggio il Napoli che ha alzato il baricentro, cross di Zielinski deviato in corner

5' Primo squillo di Pedri che calcia alto sopra la traversa

3' Fase di studio, il Napoli cerca il contropiede con Osimehn senza creare pericoli

1' Comincia il match al Camp Nou

Barcellona-Napoli, le formazioni ufficiali

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Mingueza, Piqué, Eric Garcia, Jordi Alba; Nico Gonzalez (63' Gavi), De Jong (63' Busquets), Pedri; Traoré (63' Dembele), Aubameyang (86' L. de Jong), Ferran Torres All.: Xavi

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Juan Jesus; Fabian Ruiz, Anguissa (84' Malcuit); Elmas (84' Mario Rui), Zielinski (79' Demme), Insigne (71' Ounas); Osimhen (79' Mertens). All.: Spalletti

MARCATORI: 59' Torres (B), 29' Zielinski (N)

ESPULSI:

AMMONITI: Anguissa

RECUPERO: pt 2', st

Dove vederla in tv e diretta streaming

Barcellona-Napoli di giovedì 17 febbraio alle 18.45, match valido per l'andata dei playoff di Europa League sarà visibile in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e DAZN. Sarà trasmessa inoltre anche in streaming su Now TV e sulla piattaforma Sky Go. La diretta testuale sarà invece disponibile sul sito de IlMessaggero.it.


Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Febbraio 2022, 08:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA