Europei pallavolo, l'Italia non si ferma più: 3-0 alla Germania e vola in semifinale
di Niccolò Dainelli

Europei pallavolo, l'Italia non si ferma più: 3-0 alla Germania e vola in semifinale

L'Italvolley vola in semifinale. L'italia annichilisce la Germania con un secco 3-0 (25-13, 25-18, 25-19) ai quarti di finale e continua il suo percorso perfetto. In semifinale per Giannelli e compagni ci sarà la Serbia.

 

Leggi anche > Bebe Vio da applausi, con Ursula von der Leyen al Parlamento europeo: «È lei l'anima dell'Europa e del suo futuro»

 

Archiviata la delusione per la spedizione olimpica di Tokyo 2020, l'Italvolley maschile prova a emulare l'impresa della squadra femminile e a trionfare agli Europei 2021. I ragazzi del nuovo coach De Giorgi, dopo il secco 3-0 contro la Lettonia affrontano ai quarti di finale la Germania di coach Giani, capace di imporsi contro la Bulgaria per 3-1.

 

Un importante test per gli Azzurri dopo il percorso perfetto nelle sei partite precedenti. Capitan Giannelli prenderà in mano le chiavi della squadra, accompagnato dall’affidabile compagno Alessandro Michieletto, giovane ma dotato di una grande capacità tecnica. Inoltre, Giannelli potrà fare affidamento sulla coppia di centrali formata dai veterani Simone Anzani e Gianluca Galassi. Dall’altro lato, la Germania arriva alla sfida contro l’Italia dopo aver perso soltanto un match contro i campioni di Tokyo della Francia (1-3). Italia-Germania si prospetta quindi una sfida molto equilibrita, che si giocherà sui minimi dettagli e sulla difesa delle due squadre.

 

A Ostrava, in Repubblica Ceca, Giannelli e compagni partono bene. I tedeschi non possono far niente contro i colpi dell'esperto Anzani e del prodigio Michieletto. Il primo set si conclude 25-13.

Nella seconda frazione di gioco, la Germania ha una reazione preventivabile. I tedeschi, trascinati da Zimmerman, provano a rimettersi in carreggiata, ma l'Italia dimostra di essere superiore in ogni fondamentale. Il break definitivo lo fa Galassi in battuta, +7 grazie ai suoi ace (21-14). Alla fine, il secondo set si conclude 25-18 per l'Italia.

Mentre l'Ostrava Arena va riempiendosi per la successiva partita della Repubblica Ceca, l'Italia inizia il terzo set come aveva concluso i primi due. La Germania, però, non ci sta a recitare il ruolo di vittima scarificale e Weber porta avanti sul 5-3 i tedeschi. Lavia e Pinali sono i più in forma in questo frangente e riportano in parità il punteggio sul 6-6. La solita battuta di Galassi si dimostra una spina nel fianco della difesa tedesca. Michieletto gioca da veterano, nonostante la giovane età, e l'Italia va sul 9-7. L'Italia, dopo una prima parte di parziale a marcce ridotte, schiaccia sull'acceleratore grazie ad un Lavia in trance agonistica: Giannelli lo capisce e lo serve con continuità. Gli Azzurri vogliono la semifinale subito. E la conquista. Alla fine il terzo set si conclude 25-19 e l'Italia con uno splendido 3-0 continua a sognare.

L'Italia conquista l'accesso alla semifinale dopo 7 vittorie su 7. Sul cammino dei ragazzi di Coach De Giorgi ci sarà, adesso, la Serbia.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Settembre 2021, 08:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA