X Factor 2018, eliminati al Tilt i Red Briks Foundation
di Ida Di Grazia

X Factor 2018, eliminati i Red Briks Foundation al Tilt

Gli eliminati della seconda puntata di X Factor 2018 sono i Red Briks Foundation, dopo il Tilt il pubblico da casa ha votato e ha deciso di salvare Emanuele Bertelli. Lodo Guenzi resta con due Gruppi, come Fedez, mentre Mara Maionchi e Manuel Agnelli superano senza perdere pezzi. Tema della serata  “X Factor Now”, tutti i brani interpretati sono stati pubblicati nel corso degli ultimi 12 mesi.

X Factor 2018, seconda puntata: problemi tecnici per l'esibizione di Sting e Shaggy, pubblico in rivolta
Grande Fratello Vip, Maria Monsè: «Sono stata molestata». Ma uno degli inquilini ha una reazione incredibile


I Red Briks sono andati al ballottaggio con Emanuele Bertelli, per il gruppo di Lodo Guenzi non era la prima volta, avevano rischiato di uscire anche durante la prima puntata. I bookmker ci avevano visto lungo per gli analisti di Stanleybet.it  la band era in cima alle quote speciali sul prossimo eliminato a 1,50. I Red Briksd si esibiscono con "Have love will travel" dei The Sonics, mentre Emanuele ripropone il suo cavallo di battaglia "Human" di Rag’n’Bone Man.

Ecco cosa hanno detto i giudici:

Lodo Guenzi - «Credo paghino lo scotto di essere entrati con meno clamore, hanno un'attitudine che non esiste e il loro percorso è in evoluzione»

Mara Maionchi - «Sei molto giovane ma hai grande possibilità».

Manuel Agnelli - «Sono contento di non aver la responsabilità dell'ultimo. Sono d'accordo con Lodo che i Red Briks sono cresciuti molto, hanno trovatro una dimensione diversa e nuova. Elimino Emanuele».

Fedez - «Capisco il giudizio di Manuel, ma sono un po' più cinico. Secondo me durante il live è giusto non sprecare i posti e credo che i Red Brick si ritroverebbero qui anche nelle prossime puntate, quindi li elimino». Si va al TILT e il pubblico salva Emanuele.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 2 Novembre 2018, 10:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA