Amazon Prime Video, tutte le serie tv in uscita a febbraio 2021
di Paolo Travisi

Amazon Prime Video, tutte le serie tv in uscita a febbraio 2021

Amazon Prime Video, tutte le serie tv in uscita a febbraio 2021. Sono quattro le serie tv, originali di Amazon Prime Video in uscita nel mese di febbraio, tra cui una completamente italiana, tratta da una commedia di successo di qualche anno fa. Prosegue dunque la strategia della piattaforma di streaming di Jeff Bezos, che punta su prodotti glocal: serie dall'appeal globale ma realizzate da produzioni locali, per valorizzare i talent delle singole nazioni ed attirare il pubblico sulla piattaforma. Vediamo quali sono, nel dettaglio, le uscite del mese.

 

Netflix, tutte le serie tv in uscita a febbraio 2021

 

Soulmates (8 febbraio)

Soulmates, scritta dall’autore premiato agli Emmy, Will Bridges, che ha nel suo curriculum due must come Stranger Things e Black Mirror, è una serie antologica, ambientata in un futuro molto prossimo, tra 15 anni, quando una scoperta scientifica avrà cambiato le vite di tutti sul pianeta. Un test è in grado di stabilire, in maniera oggettiva ed  inequivocabile, chi sia la nostra metà perfetta, l'anima gemella. Soulmates parte con una prima stagione da sei episodi, ognuna con un cast diverso.

 

The family man (12 febbraio)

E' giunta alla sua seconda stagione, The Family man, la serie action di produzione indiana che racconta la storia di un uomo borghese, Srikant Tiwari, in realtà membro di una cellula speciale dell’agenzia investigativa nazionale, impiegata per contrastare le minacce terroristiche; il protagonista deve difendere il suo paese, ma anche la sua famiglia, all'oscuro del suo lavoro top secret, ma mal pagato. La serie offre un punto di vista satirico sulla geopolitica dell'area in cui è ambientato.
 

 

El Internado: Las Cumbres (19 febbraio)

El Internado: Las Cumbres è prodotto dal braccio spagnolo di Amazon Exclusive, che ha ambientato la serie in 8 episodi, in un collegio vicino a un antico monastero in un luogo impervio tra le montagne e difficilmente accessibile dal mondo esterno. Gli studenti che vi sono ospitati, hanno un animo ribelle e caratteri problematici, costretti al rispetto di una rigorosa e severa disciplina che li prepara al reinserimento nella società. A rendere il tutto ancor più avventuroso, la foresta tutt’intorno che nasconde antiche leggende e potenziali pericoli ancora minacciosi che immergeranno i ragazzi in avventure emozionanti e spaventose. 
 

 

Tutta colpa di Freud (26 febbraio)

Una commedia di successo che si trasforma in un prodotto seriale. Tutta colpa di Freud, film diretto da Paolo Genovese, raccontava un momento difficile di uno psicanalista, spunto narrativo che torna anche nella serie co-prodotta da Amazon Prime Video, dove il protagonista è Claudio Bisio. Da anni separato dalla moglie, Francesco, psicanalista sui cinquanta, padre di tre figlie ormai adulte, va in panico, quando l'ultima anziché lasciare il nido familiare, torna sui suoi passi, trascinando con sè le sorelle. E per il protagonista, abituato a curare, inizia un periodo complesso in cui è costretto ad assumere ansiolitici e andare a sua volta in terapia. Con la supervisione artistica di Paolo Genovese, la serie è diretta da Rolando Ravello e interpretata da Claudio Bisio, Caterina Shulha, Marta Gastini, Demetra Bellina, Luca Bizzarri, con la partecipazione di Claudia Pandolfi e Stefania Rocca e con Max Tortora. 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Gennaio 2021, 22:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA