Justin Bieber: «Non so quando tornerò sul palco». Di cosa soffre il cantante

La confessione sui social

Justin Bieber: «Non so quando tornerò sul palco». Di cosa soffre il cantante

Justin Bieber non sa se e quando tornerà sul palco. Dopo avere cancellato due concerti a Toronto e uno a Washington DC, il cantante si è rivolto di nuovo ai fan in un video per parlare del suo problema di salute che l'ha costretto a interrompere il tour.

Leggi anche > Justin Bieber choc: «Sono seriamente malato, devo fermare il tour». Due concerti cancellati

Justin Bieber choc: il cantante ha una paralisi al viso

«Come potete vedere dalla mia faccia, non sto bene. Ho la sindrome di Ramsay Hunt, un virus che ha attaccato i nervi del mio orecchio e mi ha paralizzato la parte destra del viso» spiega sui social l'artista. «Come vedete la parte destra del mio viso non risponde. Non posso sorridere da entrambe le parti e il mio occhio destro non si chiude come l'altro", prosegue Justin Bieber, mostrando in video le reazioni del volto a minimi movimenti.

Dietro allo stop ai concerti non ci sarebbero quindi né il morbo di Lyme né la mononucleosi cronica, ma un'altra sindrome, grave al punto da causare un'emiparesi facciale. "Non sono fisicamente in grado di fare concerti, mi prenderò del tempo per tornare come prima, ma non so quanto ci vorrà. Spero che capirete" conclude Bieber, che in Italia è atteso il 31 luglio a Lucca, ma che per il momento ha sospeso il tour a tempo indetermianto.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Giugno 2022, 23:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA