I Beatles a Roma 56 anni fa con Peppino di Capri: ecco il video del concerto

Video
di Ferruccio Gattuso

Dal Piper ci passavano tutti, ma vai a immaginarti loro. La discoteca romana, quel giorno d’estate del 1965, non era ancora un tempio della musica, aveva aperto da pochi mesi. Ma se ti capita di vedere la tua soglia attraversata da John, Paul, George e Ringo, beh, la via verso la nobiltà musicale si fa breve.  Anche se i quattro non suonano una nota e, anzi, per la troppa ressa devono fuggire al Club 84 di via Veneto, dove a esibirsi sul palco c’è Fred Bongusto.  

 

I Beatles erano in cartellone – preceduti nientemeno che da Peppino Di Capri e i suoi Rockers, Fausto Leali e i Novelty, Maurizio Arcieri e i New Dada, Pino Donaggio e i Giovani Giovani, -  al Teatro Adriano di Roma il 27 e 28 giugno: quattro concerti, pomeriggio e sera per un repertorio ristretto di poco meno di mezz’ora di show, ma ricco già di perle come “Twist & Shout”, “Ticket To Ride” e altri brani tratti dai loro primi quattro album come si vede in questo filmato inedito.

 

Non erano ancora baronetti della Corona britannica (lo sarebbero diventati nell’ottobre di quell’anno) ma certo erano già i re della scena musicale mondiale. Quella sera del 27 giugno, Gianni Minà condusse i quattro ragazzi di Liverpool al Piper: una manciata di minuti, certo, ma in fondo qualche mese prima, pochi minuti ci erano voluti anche a Paul McCartney per comporre una canzone che gli frullava in testa alla mattina: l’avrebbe intitolata “Yesterday”. Per fare la storia, bastano anche pochi minuti.


Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Giugno 2021, 20:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA